Raccolti 8.000 € per lo “Studio Medico Help Center” grazie al “Musical Madre Teresa”

Musical Madre TeresaFoto di gruppo Musical Madre Teresa

Ha riscosso grande successo sul palco del Teatro Vittorio Emanuele  il “Musical Madre Teresa” il cui ricavato è stato interamente devoluto al Fondo Pro-farmaceutico dello Studio Medico Help Center di Messina. In scena gli attori della Compagnia Teatrale Amatoriale della Parrocchia S. Paolino Vescono di Mili Maria e la regia è stata curata dal medico Giovanni Rizzo. L’evento è stato promosso da Terra di Gesù Onlus, presieduta dal dott. Francesco Certo, è stato presentato dal giornalista Fortunato Marino e dall’avv. Silvata Paratore.

Silvana Paratore, Padre Tripodo (dir. Caritas) e Fortunato Marino

Silvana Paratore, Padre Tripodo (dir. Caritas) e Fortunato Marino

Alla serata erano presenti il Direttore della Caritas di Messina Padre Gaetano Tripodo e la Comunità di Camaro Superiore diretta da Padre Antonino Cento. Quest’ultima insieme al Circolo Ignazio Silone presieduto dalla dott.ssa Isabella Picciotto Morichetti hanno supportato e sostenuto nel tempo l’attività di Terra di Gesù, associazione onlus impegnata nella raccolta fondi grazie ai quali è stata già costruita una Casa Sanità nel Kpangi (Repubblica del Congo) . Silvana Paratore ha sottolineato: “Occorre che si sprigioni un profondo cambiamento di cultura, ossia di mentalità fatta di gesti concreti per sostenere con maggiore forza i progetti di carità intesa quest’ultima come uno strumento più che uno scopo, un veicolo più che un traguardo”. Il Fondo Pro-farmaceutico dello Studio Medico Help Center potrà dunque usufruire dei circa € 8.000,00 donati per continuare il suo contributo effettuando assistenza medica, farmaceutica gratuita a centinaia di persone in difficoltà tra cui i senza fissa dimora della Stazione Centrale. Entrando nel merito dell’evento teatrale, il musical ha suscitato forti emozioni in quanto si è ripercorso la vita della Santa di Calcutta. Sul palco si sono susseguiti danza, canto e recitazione da parte dei protagonisti che, con umiltà, usano definirsi non professionisti del palcoscenico. La Compagnia S. Paolino è nata nel 2010 con l’idea di voler arricchire il proprio vissuto organizzando iniziative per fare comunità e stare insieme crescendo nella fede e nella vita spirituale. Dunque diffondere la preghiera religiosa con il linguaggio della musica è l’obiettivo del gruppo teatro oratorio della Parrocchia diretta da Padre Nunzio Triglia.

Fortunato Marino, Padre Triglia, Giovanni Rizzo, Francesco Certo e Silvana Paratore

Fortunato Marino, Padre Triglia, Giovanni Rizzo, Francesco Certo e Silvana Paratore

La scenografia del musical è stata curata dal medico Pietro Bitto, le riprese e video da Gaetano Bonfiglio e da Giovanni Micali, l’assistente di scena è stato Giuseppe D’Angelo, la coordinatrice di scena Maria Grazia Biaggi, i tecnici audio e video Carlo Guappi, Nicola Broccio, i fratelli Ciccio e Giuseppe Micali, le costumiste Valeria Scolaro, Teresa Leonardo e Agnese Vitale. Madre Teresa è stata intepretata da Daniela Rando, Michael da Massimiliano Rizzo, Suor Bettina da Erminia Lenza, Mr. Adams il Giornalista da Giovanni Macrì, la donna indiana da Sofia De Grazia, la peccatrice da Carmen Morabito, il capo bramino Francesco D’Angelo, il giornalista Pietro Bruschetta, il malato Peppe Caruso, il venditore Antonio Rizzo, Teresa bambina da Vittoria Costantino, la madre di M. Teresa da Cetty Caruso, nel ruolo dei frati Manuel D’Angelo, Giovanni Visalli e Carmelo Gulletta. Inoltre ad impreziosile il Teatro Vittorio Emanuele c’è stata l’esposizione dei preresepi realizzati da Franco Bucca e dei quadri con le immagini di Madre Teresa dell’artista Paolo Grasselli.

Commenta su Facebook

commenti