“Racchette di Classe”, grande successo all’Istituto Comprensivo di Brolo

Racchette di classe

“Racchette di Classe”, è un progetto “fiore all’occhiello” della Federazione Italiana Tennis che di concerto con MIUR e FIBa, ha dato la possibilità a circa 200 ragazzi delle classi terze, quarte e quinte dell’Istituto Comprensivo di Brolo, di giocare per la prima volta con le racchette, “in classe”. In realtà per l’Istituto Brolese, diretto dalla prof.ssa Maria Ricciardello, si tratta della seconda partecipazione al progetto. Brolo infatti lo scorso anno, grazie all’impegno del Fiduciario Regionale dell’Istituto di Formazione della FIT prof. Carmelo Arasi, è stato l’unico Istituto invitato al progetto pilota di Roma a rappresentare la Sicilia.

 “Racchette di Classe”


“Racchette di Classe”

Il Presidente della FIT Angelo Binaghi, in occasione della conferenza stampa di presentazione degli “Internazionali BNL d’Italia”, uno dei tornei di Tennis più importanti al mondo che anche quest’anno si svolgerà a Roma dal 2 al 15 maggio, a proposito dei successi economici recenti della Federazione dichiara: “Cinque sono i fattori fondamentali di questa crescita: prima di tutto “Racchette di Classe”, la prima imponente azione concordata con il Ministero della Pubblica Istruzione, dalla Federazione Italiana Tennis di concerto con la Federazione Italiana Badminton. Quest’anno abbiamo messo la racchetta in mano per la prima volta a 20 mila ragazzi delle scuole elementari, il prossimo anno investiremo un milione di euro per mettere in mano la racchetta a 100 mila ragazzi, vogliamo diventare in breve tempo, la Federazione che nello sport italiano investe più nella scuola”, sottolineando e incentivando la volontà da parte della FIT di puntare sulla valorizzazione dello sport a livello scolastico anche per in futuro.

A curare il progetto è stato il Circolo Tennis Brolo, grazie al lavoro dei tecnici dell’Arasi Tennis Team, Federica Di Bennardo, Istruttrice di 1^ grado FIT ed il prof. Carmelo Arasi Fiduciario dell’ISF della Federazione che ha curato  anche il Badminton. Il 7 e 8 maggio prossimi la manifestazione finale del progetto presso il Foro Italico a Roma, alla quale prenderà parte una delegazione composta da quattro ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Brolo: Antonio Caruso, Sophie Raimondo, Simone Caruso e Germana Germanà, accompagnati dalla docente Carmelina Giuffrè, avranno la possibilità di confrontarsi con i propri coetanei provenienti da tutta Italia in maniera totalmente gratuita; sarà infatti la FIT ad occuparsi degli oneri economici dei piccoli talenti, accompagnati dagli insegnanti e dai tecnici.

Commenta su Facebook

commenti