Proto ha formalizzato l’offerta d’acquisto dell’ACR Messina. Attende risposta entro venerdì

Franco ProtoIl presidente del Messina Franco Proto

Riportiamo integralmente la nota stampa diramata dal Gruppo Proto:

ACR Messina

Settimana cruciale per l’ACR Messina, che entro venerdì conoscerà il suo futuro societario (foto Giovanni Chillemi)

“Con riferimento alla potenziale trattativa acquisizione delle quote del capitale sociale di ACR Messina Srl e facendo seguito a quanto comunicato in data 28.10.2016 il Dott. Franco Proto rende noto di aver ultimato, per il tramite dei propri consulenti, le previste operazioni di verifica e controllo sulla documentazione contabile della società.

Dall’esame della suddetta documentazione sono emerse posizioni di criticità a carattere finanziario ed a carattere legale – come ampiamente riportato a più riprese dagli organi di informazione – che determinano una necessità cogente di ristrutturazione patrimoniale della società – obiettivo della politica di indirizzo in campo sportivo che il Dott. Franco Proto ha sempre inteso perseguire – e, nondimeno, l’assoluta urgenza di riacquisire la piena capacità, ad oggi preclusa, di conseguimento dei ricavi derivanti dall’uso del proprio brand.

Lega Pro

Il Messina si è risollevato sul campo. Adesso attende una definitiva schiarita sul fronte societario (foto Giovanni Chillemi)

A tal proposito il Dott. Franco Proto, alla luce delle risultanze della verifica, ha deciso di inoltrare formale offerta d’acquisto per le quote del 100% del capitale sociale di ACR Messina Srl subordinando la conclusione dell’operazione di acquisizione al verificarsi di talune condizioni che non rechino ulteriore pregiudizio alla società.

L’offerta, inoltrata in data odierna, non è ulteriormente negoziabile e ha come termine ultimo la data del 11.11.2016. Gli eventuali ulteriori sviluppi per quanto sopra esposto saranno resi noti agli operatori dell’informazione attraverso appositi comunicati ufficiali”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti