Primo innesto over per il Sant’Agata: è l’attaccante croato Ivan Perkovic

PerkovicUno stacco di testa del croato Perkovic (foto Puccio Rotella)

Il Città di Sant’Agata ha ufficializzato il primo acquisto tra gli over. Si tratta di Ivan Perkovic, esterno d’attacco croato, che compirà 25 anni il prossimo 26 agosto. Alto 1 metro e 91 centimetri, si definisce un “falso nove” e potrà garantire tanta fisicità. Il suo innesto arriva dopo quello del difensore under Dama, ex Licata, e le conferme del centrocampista Costa e dell’attaccante Cicirello.

Perkovic

Un controllo acrobatico di Perkovic, con la maglia dell’Igea Virtus

Perkovic è stato spesso impiegato da attaccante centrale, grazie al suo fisico possente, che gli permette di svettare tra i difensori delle squadre avversarie. Nel suo curriculum l’esperienza con l’Igea Virtus (con la prima rete in Italia), poi in Campania nell’Agnonese (nel girone F) e da dicembre a Roccella (con altre due marcature). In Croazia ha giocato nel calcio senior per quattro anni consecutivi, in serie B, con sei gol complessivi.

Ivan Perkovic è carico a mille e pronto a entrare negli schemi di Pasquale Ferrara. “Dopo aver parlato con il mister ho optato per Sant’Agata perché mi piace il modo in cui l’allenatore guarda il calcio e come mi vede lui. Avevo altre opzioni ma mi ha convinto ad accettare – chiarisce l’attaccante –. Ho sentito molte persone, che mi hanno confidato che qui c’è un’atmosfera familiare, si crea un bell’ambiente tra società, dirigenti, allenatori e giocatori”.

Perkovic

Perkovic celebra una sua rete con i tifosi dell’Igea Virtus

Cosa ti aspetti da questo campionato? “Penso che l’obiettivo sia raggiungere una tranquilla salvezza. Ho giocato nel girone I per un anno e so che la maggior parte delle squadre sono simili, che non c’è molta differenza. Ritengo che non sia comunque impossibile fare qualcosa in più”. Cosa ti senti di promettere ai tifosi? “Solo che farò sempre del mio meglio, giocando al cento per cento”.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva