Primo gol in serie B per Marco Rosafio (ex Acr) con il Cittadella a Cosenza

Marco RosafioL'esultanza di Marco Rosafio (foto Andrea Rosito)

Ha segnato il suo primo gol in serie B l’attaccante del Cittadella Marco Rosafio, originario di Patù, nel leccese. Nel 2017/18 è stato grande protagonista in D con la maglia dell’Acr Messina con 12 gol in 31 presenze in quella che, al momento, resta la sua stagione più prolifica in carriera. È stato lui a realizzare la rete del momentaneo vantaggio dei veneti sul campo del Cosenza, dopo solo sette minuti dal fischio d’inizio. La partita, valida per la terza giornata del campionato cadetto, si è poi con conclusa con un pareggio per 1-1 ma senza spegnere l’entusiasmo di Rosafio e di quanti lo seguono dalla sua Puglia.

Marco Rosafio

La rete di Rosafio per il Cittadella a Cosenza

«Non sono in grado di descrivere la felicità che provo. Aspettavo questo gol da molto tempo, l’ho pensato, ho desiderato, l’ho cercato. La voglia di riuscirci era talmente tanta – ha affermato il giovane attaccante dopo la partita – che quando la palla è entrata in rete non riuscivo a crederci. Una sensazione bellissima e inspiegabile. È bello sapere che qualcuno crede in te – conclude Marco –, per questo dedico questo primo gol alla mia famiglia, a una persona che non posso menzionare e alla mia Patù». Rosafio era già andato in gol in Coppa Italia contro il Novara. In B invece già una ventina di presenze sempre con il Cittadella, con ben sei assist serviti ai compagni nell’arco del passato torneo.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva