Presentato alla città il “14° Trofeo Piskeo-Memorial Mirko Laganà”

E’ stata presentata, nella Sala Falcone e Borsellino di Palazzo Zanca, la quattordicesima edizione del “Trofeo Piskeo-Memorial Mirko Laganà”, in programma da venerdì a domenica nell’impianto natatorio “Cappuccini”. Il meeting internazionale di nuoto avrà per protagonisti gli atleti di ben 40 società, provenienti dall’intera Sicilia, dalla vicina Calabria, dal Lazio e da Malta.

Un momento della conferenza stampa

“Il Trofeo Piskeo è nel ricordo di Mirko – ha dichiarato emozionata l’organizzatrice Grazia Laganà – anche se non lo vediamo fisicamente, lo portiamo sempre nel cuore. Viviamo il Memorial ricordando la sua gioia ed il sorriso. Mi preme ringraziare chi mi sta vicino, gli amici, i dirigenti delle piscine, la FIN, il Gruppo Giudici Gare, i cronometristi e gli sponsor che ci hanno dato una mano. Siamo stati ben riaccolti nella “casa di Mirko” alla “Cappuccini”, precedentemente ci aveva ospitato con grande sensibilità il Cus Unime”.

Alle sue parole hanno fatto da eco quelle dell’Assessore allo Sport Sebastiano Pino: “Il Piskeo è un evento sportivo che cresce costantemente ed è legato alla memoria di un ragazzo scomparso in tenera età. Ciò fa onore alla famiglia e siamo lieti che possa tornare a svolgersi in una struttura comunale. Con i murales realizzati dai ragazzi dell’Istituto Basile ci sarà anche un connubio con l’arte”.

L’organizzatrice Grazia Laganà

Testimonial della manifestazione la campionessa della pallanuoto Federica Radicchi: “Sono felice di essere la madrina del Piskeo. E’ un trofeo importante e quest’anno potrò gustarmelo giorno per giorno”. L’aspetto tecnico è stato svelato da Yuri Laganà, che si è soffermato su alcune novità: “Siamo tornati nella piscina intitolata a mio fratello e questo ci dà molta spinta. La modifica del programma-gare, allargato a tre giornate, è il principale cambiamento rispetto al passato, che ci auguriamo possa soddisfare maggiormente le squadre”.

Ha presenziato alla conferenza stampa Felice Genovese, vice presidente della FIN Sicilia e responsabile della Waterpolo Messina, società che gestisce l’impianto “Cappuccini”. Appuntamento fissato, quindi, per venerdì alle ore 15.30 con la cerimonia d’apertura.

Commenta su Facebook

commenti