Posticipato di una settimana il raduno. Il ritiro si svolgerà solo a Camigliatello

Cambio di programma in casa ACR Messina: la società ha preferito infatti spostare di una settimana il via della preparazione. Dal 20 al 27 luglio la squadra agli ordini del tecnico Gianluca Grassadonia avrebbe dovuto sostenere la prima fase di lavoro al “Nicotel” di Corato. Un periodo di ritiro di fatto annullato, come ha reso noto il club giallorosso. Raduno posticipato di una settimana (dal 18 al 25 luglio) e partenza per il ritiro di Camigliatello Silano fissata per domenica 27 luglio. Il 10 agosto è in calendario l’esordio in Tim Cup, appuntamento al quale il Messina rischia, però, di giungere dopo una brevissima preparazione.

Il tecnico del Messina Gianluca Grassadonia

Il tecnico del Messina Gianluca Grassadonia

Questa la nota diramata dal Messina attraverso il sito ufficiale:

“L’A.C.R. Messina rende noto che per problemi logistici il programma pre-campionato subirà la seguente variazione: il raduno previsto per Venerdì 18 Luglio verrà posticipato a Venerdì 25 Luglio alle ore 16,00 presso la sede sociale, dove la squadra sosterrà i test-atletici e le rituali visite mediche che verranno sostenute presso l’Istituto Clinico PoliSpecialistico “COT” di Messina. La squadra partirà alla volta di Camigliatello Silano (CS) domenica 27 Luglio, dove soggiornerà presso la struttura alberghiera “Lo Sciatore” fino alla vigilia di Tim Cup in programma il 10 agosto”.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com