A piazza Duomo la “Festa Diocesana dell’Annuncio”

Festa DiocesanaFesta Diocesana

Si è svolta a piazza Duomo la Festa Diocesana dell’Annuncio, che ha riunito giovani e meno giovani a lodare il Signore con l’obbiettivo di evangelizzazione nell’ambito dell’Anno Giubilare della Misericordia.

Festa Diocesana

La “Danza dell’Annuncio”

L’evento religioso è stato promosso dai diversi Uffici e Organismi dell’Arcidiocesi di Messina, Lipari e S. Lucia del Mela (Ufficio Liturgico, Caritas Diocesana,  USMI, Servizio di Pastorale Giovanile, Centro Diocesano Vocazioni, Ufficio Missionario) e si è svolto a conclusione del progetto “Sentinelle nella notte”. La serata, presentata da Valeria Ruvolo e animata dai bans e balli di gruppo proposti dalla Parrocchia di S. Paolo, si è articolata in tre momenti.

Festa Diocesana

S.E. Luigi Benigno Papa e Mons. Domenico Cucinotta sul palco

Il primo è stato “l’Accoglienza della  Croce” (simbolo della nostra fede e della Giornata Mondiale della Gioventù), sulla quale sono state collocate delle immagini relative ad alcune “Opere di Misericordia”.

Festa Diocesana

L’animazione in piazza

Il secondo “Un Annuncio di Misericordia” caratterizzato da tre tappe: nella prima i rappresentanti di diverse realtà hanno aperto la porta della Cattedrale; nella seconda, all’interno della Basilica, tutti “gli abitanti” della piazza hanno potuto fare  un percorso di spiritualità, semplice, ma significativo, attraverso il Pozzo del Battesimo (Rinnovo del Proprio Battesimo segno dell’Acqua), Pozzo della Riconciliazione (Confessione), Pozzo della Parola (lettura e meditazione personale della Bibbia), Pozzo della misericordia (davanti al tabernacolo con la possibilità di scrivere preghiere spontanee), Pozzo della Condivisione (Cartellone dove apporre risonanze personali sul percorso fatto); contestualmente la terza tappa, il Pozzo dell’Annuncio, la piazza è stata animata con musica, danze, mimi, sketch e testimonianze ad opera del Gruppo Giovani Suore del Bell’Amore, della Scuola Leone XIII, della Comunità Filippina, de Il Resto D’Israele, della Comunità Maria, della Parrocchia S. Paolo (Camaro) e dei Servi Di Cristo Vivo.

Festa Diocesana

Il pubblico della piazza

Infine il terzo momento è stato “Perdonati Perdoniamo”, in cui i giovani  hanno ricevuto il mandato di annunciare con gioia, entusiasmo e perseveranza che Gesù è il Signore della vita. A conclusione della manifestazione, da vari punti della piazza, sono stati lanciati dei palloncini, a cui era legato lo slogan “Xdonati XdoniAmo” , segno della Misericordia che riceviamo e che dobbiamo donare ai nostri fratelli.

Festa Diocesana

Il pubblico della piazza

Commenta su Facebook

commenti