Per gli Allievi del Messina un buon pareggio contro la quotata Paganese

Agli Allievi Nazionali del Messina di scena al Celeste non riesce il colpaccio di battere la Paganese, terza forza del campionato. Il Messina si presenta in campo con cinque ragazzi classe ’99 a dispetto della squadra campana composta di ragazzi tutti classe ’98. Partita non bella, quella in cui i messinesi tengono il pallino del gioco, ma non concretizzano. Al 22′ punizione dalla trequarti di Fiumara e Maione si esibisce in una determinante respinta. Al 23′ si vede la Paganese con il portiere giallorosso Comandè che salva su tiro ravvicinato di Stoia. Nella ripresa il Messina passa in vantaggio all’8′ quando Carini batte una punizione dalla trequarti che Longo, di testa, manda sotto l’incrocio dei pali. Al 19′ la Paganese pareggia sempre su azione da calcio di punizione parte un traversone verso l’area, il portiere del Messina scivola e non interviene, nella mischia ne approfitta Rivelli che insacca da pochi metri. Al 25′ ancora una punizione per il Messina con Fiumara che impatta bene di testa, para Maione. Al 42′ bella iniziativa di Minutoli che, sulla fascia, supera tre avversari in velocità, entra in area ed invece di concludere a rete, inspiegabilmente rimette la palla indietro e così sfuma anche l’ultima occasione.

ALLIEVI NAZIONALI
MESSINA-PAGANESE 1-1
Marcatori: 8′ st Longo (M), 19′ st Rivelli (P)
Messina: Comandè, Baffo, Leo M. (18′ st Bellocco), Molino (1′ st Boscarino), Zavaglia (26′ st Minutoli), Fiumara, Scaffidi (10′ st Andaloro), Latella, Leo D., Carini, Longo (36′ st Presti F.). All. G. Cosimini
Paganese: Maione, Cioce (24′ st Cappelluzzo), Falco, Romano, Squeglia, Ranieri, Colonna (17′ st Riccio), Bernardini, Stoia, Iorio (11′ st Pisano), rivelli, (36′ st Pirozzi). All. S. Finestra
Arbitro: M.Saia di Palermo.

Commenta su Facebook

commenti