Pari con tante recriminazioni per il Città di Villafranca

Il Villafranca dà il calcio d'inizio

Dopo sei vittorie consecutive il Città di Villafranca viene fermato sul pari (1-1) dalla Peloro Annunziata, scivolando così a due lunghezze dalla vetta. Gara dalle tante recriminazioni per Bruno e compagni. Al “Nicola Bonanno” la squadra allenata da Rosario Scibilia sblocca il risultato con Giorgianni al 42’, a coronamento di un primo tempo nel quale avrebbe meritato un vantaggio più ampio. Dopo l’infortunio del numero 10 biancoverde i padroni di casa trovano l’1-1 al 20’ della ripresa con De Salvo su punizione. Nel finale diversi gli episodi contestati.

Una punizione di Giorgianni

Una punizione di Giorgianni

La cronaca – Il Città di Villafranca deve fare a meno dello squalificato Marco Gangemi, ma ritrova Giorgianni a guidare l’attacco. La squadra di Scibilia parte forte e già al 2’ sfiora il vantaggio, proprio con Giorgianni: punizione potente, con Parisi bravo a deviare in tuffo in angolo. I biancoverdi spingono e al 5’, sul lancio di Midili, Giorgianni controlla bene e scavalca il portiere con una strepitosa conclusione: palla sulla traversa e gioia strozzata in gola. Il forcing continua ed al 16’ Currò termina a terra in area dopo un contrasto con Germanà, sfera a Giorgianni che, appostato sul secondo palo, spedisce sopra la traversa. La Peloro Annunziata abbozza la reazione e sul colpo di testa ravvicinato di Belfiore, al 18’, Leone salva bloccando in presa il pallone sulla linea di porta. Tra il 21’ ed il 22’ ancora il Villafranca pericoloso. Prima Sottile ci prova da fuori, ma il suo tiro viene smorzato da un difensore e non impensierisce Parisi, poi Currò, dopo aver ricevuto dallo stesso Sottile, non inquadra lo specchio da ottima posizione. Al 37’ si spegne dunque a lato il diagonale di Lombardo. Cinque minuti più tardi, dopo la grande pressione, i tirrenici possono finalmente esultare. Lombardo scatta sulla destra, rientra in area e calcia verso la porta, Parisi devia il pallone, favorendo però l’intervento sottomisura di Giorgianni che deposita in rete per lo 0-1. Quarto gol in campionato per l’ex della Pro Mende, festeggiato con un selfie scattato insieme ai compagni di squadra. Una gioia che dura poco, perché Giorgianni accusa un problema fisico e deve abbandonare il campo all’intervallo. Tegola non da poco per il tecnico Scibilia che inserisce Costa.

Il selfie dopo la rete di Giorgianni

Il selfie dopo la rete di Giorgianni

Nella ripresa, al 7’, il Città di Villafranca ha comunque la chance per il raddoppio: sugli sviluppi di un corner il capitano Bruno colpisce da due passi, ma Parisi respinge di piede e successivamente l’azione viene interrotta per un offside. Dopo aver sprecato tanto i biancoverdi subiscono incredibilmente il pari. Al 20’ è il neo entrato De Salvo ad insaccare all’angolino su calcio piazzato, sorprendendo Leone. Punizione dubbia quella concessa ai locali che porta all’1-1. A questo punto Currò e compagni si gettano generosamente in avanti, ma il gioco è assai spezzettato ed alcune decisioni arbitrali finiscono per penalizzare i biancoverdi. Pino per Bicchieri e Palella al posto di Plazzotta le altre mosse dalla panchina. Al 43’ Lombardo viene messo giù in area, cinturato da un avversario, l’arbitro lascia comunque proseguire. Due minuti più tardi Currò si presenta a tu per tu con Parisi che ribatte in uscita, Costa deposita nella porta sguarnita, ma il direttore di gara ravvisa un fallo sull’estremo difensore della Peloro Annunziata, annullando la marcatura. Mani tra i capelli e proteste inutili per l’episodio sul quale scorrono i titoli di coda del match. Dopo i 3′ di recupero concessi finisce 1-1 e per il Città di Villafranca si tratta decisamente di due punti persi. La Tiger Messina guida adesso la classifica da sola con 30 punti, a +2 sulla squadra di Scibilia e sullo Sporting Club Messina, bloccato sull’1-1 dall’Usclo Pace. Sabato 7 febbraio per il Città di Villafranca in programma al “Fagnani” il derby con il Saponara.

Peloro Annunziata e Città di Villafranca a centrocampo

Peloro Annunziata e Città di Villafranca

Peloro Annunziata-Città di Villafranca 1-1
Peloro Annunziata: Parisi, Figliozzi, Miserendino, Santoro (10’ st De Salvo), Interdonato, Germanà, Belfiore (46’ st Gambuzza), Tomasello, Faranda, Cenci, Sanfilippo. A disp. Urso. All. Creazzo.
Città di Villafranca: Leone M., Ramuglia, Da Campo, Bruno R., Plazzotta (40’ st Palella), Sottile, Lombardo, Midili, Currò, Giorgianni (1’ st Costa), Bicchieri (25’ st Pino). A disp. Leone F., Gangemi L., Costanzo, Pagano. All. Scibilia.
Arbitro: Francesco De Luca di Messina
Marcatori: 42’ pt Giorgianni (V), 20’ st De Salvo (P)

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti