Ottimi risultati del CUS Unime al Trofeo MR. Judo di Martina Franca

Medagliati Cus Unime Judo a Taranto

Risultati superlativi per i piccoli judoka del CUS Unime che, lo scorso fine settimana, al PalaWojtyla di Martina Franca (TA) hanno ottenuto ottimi piazzamenti dopo due lunghe giornate di gara dedicate alle categorie Fanciulli, Ragazzi, Esordienti A, Esordienti B e Cadetti, con tantissimi atleti provenienti da Sicilia, Calabria, Puglia, Campania, Basilicata e Lazio. Nella prima giornata di gare sono saliti sul tatami del PalaWojtyla 9 atleti cussini. Ben 3 le medaglie d’oro conquistate dai judoka messinesi con Giorgia Galletta per la classe Ragazze -48Kg, Antonino Scimone per la classe Fanciulli -28Kg. Il terzo oro è stato aggiudicato da Gabriele Caronella nella classe Fanciulli – 40 Kg che, al termine di una finale spettacolare, ha superato il compagno di squadra Alessio Isgrò al quale, comunque, è andata una importante medaglia d’argento.

Nella seconda parte del sabato il CUS Unime è salito altre due volte sul podio con Juliana Catanzaro (Classe Fanciulle -32Kg) e con Emanuele Di Cola (Classe Ragazzi -32Kg) che hanno conquistato la medaglia di bronzo. Riscontri positivi anche Francesco Daniele Pacino e da Salvatore Bongiorno, entrambi giunti al quinto posto rispettivamente nella classe Ragazzi -32Kg e Ragazzi -28Kg. L’ultimo a salire sulla materassina nella prima giornata di gare è stato il cadetto Antonio Lauria (-81Kg) che, purtroppo, perdendo due incontri contro atleti di assoluto livello, si è dovuto fermare in diciottesima posizione. Nella seconda giornata di gare il torneo è proseguito con la gara degli Esordienti B “Trofeo Italia”, durante la quale il CUS Unime ha gareggiato Giuseppe Bonaccorso (-45Kg) ed Arturo Pio Tripodo (-55Kg). Bonaccorso, vincendo il primo incontro e perdendo il secondo, si è fermato al decimo posto. Sconfitta al primo incontro, invece, per l’altro cussino Tripodo.

La seconda parte della domenica di gare, riservata agli Esordienti A, ha portato altri bei risultati per il CUS Unime che ha ottenuto una medaglia d’argento con Giorgia Lucà (-48Kg) ed un terzo posto con Helena Del Pozzo (-44Kg). Due quinti posti, infine, per Letizia Aneri (-36Kg) ed Emanuele Caronella (-45Kg). “Il lavoro paga sempre – questo il commento del tecnico cussino Carolina Costai sacrifici fatti quotidianamente dai nostri judoka stanno portando i loro frutti. Sta crescendo un bellissimo gruppo che,sono sicura, nei prossimi anni ci darà tantissime belle soddisfazioni. Adesso siamo subito al lavoro per l’ultimo impegno in programma per questa stagione, la seconda tappa del Criterium Giovanissimi, che si terrà il prossimo 21 maggio a Bagheria”.

Commenta su Facebook

commenti