Ossidiana sconfitta di misura in casa dell’Acicastello

Nicola Germanà e time out

Il tecino Nicola Germanà durante un time-out

Non è bastata una buona prestazione all’Ossidiana per centrare un risultato positivo in casa dell’Acicastello. La formazione dello Stretto è stata superata, infatti, di misura 11-10, nella quinta giornata del campionato di serie B di pallanuoto maschile (girone 4) al termine di una gara dall’esito incerto fino alla sirena e decisa da alcuni episodi.

Dopo un avvio favorevole ai catanesi (4-1), trascinati dalla tripletta di Marco Ferlito, Vinci e compagni prendono progressivamente le misure agli avversari, ma, portatisi sul 5-3 grazie ai gol di Gabriele Paratore e Gianluca Falvo D’Urso, commettono degli evitabili errori, che costano le reti di Cardinale, Zappalà e ancora Marco Ferlito. Sotto (8-3) all’intervallo lungo, l’Ossidiana cambia decisamente passo, proponendo una strepitosa rimonta tutta carattere, orgoglio e voglia di risalire la china. Vanno, così, a bersaglio nel terzo e quarto tempo: Maurizio Blandino (2), Paratore, Carlo Nucita, Giovanni Mantineo (2) e Giorgio Cannizzaro. Sull’11-10, Paratore centra la traversa, la palla non si sa se sia entrata o meno, mentre è poi altro a vanificare gli sforzi profusi dai messinesi, che avrebbero meritato, invece, di essere premiati con il pareggio.

Gianluca Falvo D'Urso

Gianluca Falvo D’Urso (Ossidiana)

“La giuria ha fatto sicuramente tanta confusione – dichiara in merito il tecnico peloritano Nicola Germanàtogliendoci prima 6”, successivamente non si è capito chi abbia chiamato un time-out, anche perché ero stato espulso, proprio quando stavamo per finalizzare l’ultima azione. Siamo stati sicuramente penalizzati. Nonostante ciò, sono soddisfatto della prova fornita – continua Germanà – poiché ho visto finalmente una squadra che ha dato tutto per centrare l’obiettivo che ci eravamo posti in questa partita. Per due tempi siamo stati perfetti, dimostrando di stare bene anche dal punto di vista fisico. Peccato per il blackout al termine del secondo parziale, che è pesato nell’economia del confronto, ma se continueremo così faremo bene”.

RISULTATI 5^ GIORNATA SERIE B (girone 4): Acicastello-Ossidiana 11-10; Modugno-San Mauro Nuoto 5-2; Cus Unime-Cosenza Nuoto 11-8; Cesport-Rari Nantes Napoli 12-5; Basilicata Nuoto-Aqavion 4-10.

CLASSIFICA: Aqavion, Cus Unime e Cesport 15; San Mauro, Basilicata Nuoto 2000, Acicastello e Cosenza Nuoto 6, Ossidiana e Modugno 3, RN Napoli 0.

PROSSIMO TURNO: RN Napoli-Modugno; San Mauro Nuoto-Acicastello; Ossidiana-Basilicata Nuoto 2000; Cosenza Nuoto-Cesport; Aqavion-Cus Unime.

TAB. ACICASTELLO-OSSIDIANA 11-10

ACICASTELLO: Vittoria, Maiolino, Cardinale 2, Calarco, Parmessur, Anfuso, Russo 1, Zappalà 3, Piazza 1, Ferlito Marco 4, Arena, Sicilia, Ferlito Matteo. All. Salvatore Cacia.
OSSIDIANA: Vinci, Mantineo 2, Tripodo, Nucita 2, Abbaleo, Blandino 2, Cannizzaro 1, Isaja, Rinaldi, Paratore 2, Falvo D’Urso 1, Anastasi, Centorrino. All. Nicola Germana’.
ARBITRO: Acierno di Siracusa.
PARZIALI: 4-1; 4-2; 1-3; 2-4.

Commenta su Facebook

commenti