Ossidiana Messina pronta per l’esordio nel campionato di serie C

Una giocata di Giuseppe Runza

Scatterà sabato pomeriggio il campionato di serie C di pallanuoto maschile, che vedrà ai nastri di partenza l’Ossidiana Messina. La formazione cittadina intende recitare un ruolo da protagonista e la dirigenza ha allestito un organico competitivo, composto da numerosi ragazzi del vivaio, che l’anno scorso hanno maturato una preziosa esperienza nel torneo cadetto, ed alcuni mirati rinforzi, in grado di fornire un importante contributo alla causa peloritana.

Giuseppe Lanfranchi in azione

Sono stati tesserati il difensore Giuseppe Lanfranchi, il centrovasca Giuseppe Runza ed il portiere Enrico La Tona, tutti e tre provenienti dal Cus Unime.“Sono ragazzi che conosco benissimo – dichiara l’allenatore dell’Ossidiana Nicola Germanà non posso che essere felice di averli a disposizione, anche perché daranno un prezioso apporto alla squadra e, soprattutto, alla crescita dei giovani, a quali dispensano consigli in ogni allenamento. Abbiamo guardato, inoltre, all’aspetto caratteriale, a cui teniamo tanto come società”. Gli fanno eco le parole di La Tona, classe ‘84 dal grande talento: “E’ stato un piacere ritrovare Nicola, che mi fece debuttare in A2 con la Polisportiva Messina e con il quale ho disputato un playoff di serie B con l’allora WP Fontalba. Mi sono tuffato in questa nuova avventura con enorme entusiasmo e con una prospettiva diversa rispetto al passato. Ritrovarmi in un gruppo dall’età media molto bassa regala, infatti, sensazioni particolari e coinvolgenti. L’inserimento con i compagni è stato ottimale e non vediamo l’ora di debuttare”.

L’esperto portiere Enrico La Tona

Il vostro obiettivo? “Vogliamo cominciare, intanto, con il piede giusto, naturalmente l’ambizione è primeggiare per poi giocarci la promozione nello spareggio con la vincente della Sardegna. Sappiamo che il compito non sarà facile, poiché abbiamo delle rivali temibili e per via di un regolamento che, dopo la fase regionale, propone una sfida secca ad Ostia contro una formazione di un’altra regione”. Tra i confermati della rosa messinese i catanesi Salvatore Castorina e Yashveer Parmessur, due elementi dalle comprovate qualità tecniche. L’Ossidiana esordirà sabato (ore 17), nella piscina dell’impianto natatorio “Cappuccini”, contro la Sikelia Waterpolo, matricola siracusana. La regular season del girone all’italiana (andata e ritorno) si concluderà il 12 maggio e Vinci e compagni dovranno affrontare sette agguerrite avversarie: Sikelia Waterpolo, Guinnes Catania, Erea Ragusa, Rari Nantes Palermo ‘89, Cube Asd, Brizz Nuoto e Waterpolo Palermo.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com