Tutto ormai pronto per la nona Messina Marathon

L'arrivo di Recupero (foto Fazio-Denaro)

Fervono gli ultimissimi preparativi per la nona “Messina Marathon-VIII Trofeo UniCredit”, in programma domenica con partenza alle ore 9 da Piazza Unione Europea, sede pure dell’arrivo. La manifestazione, promossa dalla Polisportiva Odysseus, prevede, oltre alla “9^ Antonello da Messina”, gara internazionale di corsa su strada di 42,195 km, pure la “9^ Mezza Maratona Eufemio da Messina”, sulla distanza di 21,097 km, la “7^ Shakespeare Run” di 10,500 km ed il Fitwalking, la camminata sempre di 10,500 km. Oltre 900 gli iscritti alle tre prove competitive e buona la partecipazione femminile, che sfiora le 150 unità. Dal punto di vista prettamente agonistico saranno al via i quattro vincitori delle ultime due edizioni della maratona: Max Buccafusca (Atletica Partinico) e Cinzia Sonsogno (Podistica Capo d’Orlando) nel 2014 e, l’anno scorso, Antonino Recupero (Mega Hobby Sport), che indosserà il pettorale n. 1, e Lara La Pera (Equilibra Running Team).

Chantel Magengezha

Nella mezza maratona è da seguire con particolare attenzione Chantel Magengezha (Sangiorgese), forte atleta dello Zimbabwe che a novembre a Reggio Calabria ha fatto segnare un eccellente crono di 1h23’47”. Tatiana Betta (Podistica Messina) e Run Luz Nadine De La Cruz Aguirre dell’Atletica Sciuto godono, invece, dei favori del pronostico nella  Shakespeare Run.

“E’ motivo d’orgoglio – dichiara il patron dell’evento Antonello Aliberti – sapere che l’Assessore allo Sport della Regione Siciliana Anthony Emanuele Barbagallo creda molto nella Messina Marathon anche dal punto di vista del turismo destagionalizzato. Mi preme raccomandare, invece, ai cittadini di rispettare i dettami della viabilità e le modifiche apportate per l’occasione. Di stare, quindi, attenti alle notizie inerenti la maratona”.  Gli atleti potranno ricevere il pettorale ed il pacco gara a Palazzo Zanca domani (sabato 14 gennaio, ndr), dalle ore 15 alle 19.30, e domenica dalle 7 alle 8.

Tatiana Betta (Podistica Messina)

PERCORSO E VIABILITA’: Domenica 15, alle ore 9, scatterà la nona maratona “Antonello da Messina”, evento podistico di carattere internazionale organizzato dalla Polisportiva Odysseus, con partenza ed arrivo a piazza Unione Europea. Nel programma della manifestazione sono inserite la mezza maratona “Eufemio da Messina” sulla distanza di 21,097 km, la 7^ “Shakespeare Run” di 10,500 km ed il Fitwalking, la camminata non competitiva di 10,500 km. Previsti dal regolamento due giri per gli atleti che si misureranno nella Maratona, uno per coloro i quali affronteranno la Mezza. Il percorso programmato prevede la partenza alle 9 da via Garibaldi (carreggiata ovest) antistante la piazza Unione Europea, via Garibaldi in direzione sud, giro di piazza Cairoli, via T. Cannizzaro (sede tranviaria), Cavalcavia Ferroviario, via S. Raineri, sino a giungere alla Marina Militare e proseguendo alla “Madonnina”, ove verrà eseguita l’inversione di marcia per immettersi nuovamente in via S. Raineri, Cavalcavia Ferroviario, via T. Cannizzaro (sede tranviaria), viale S. Martino (lato ovest, adiacente alberatura), via Vittorio Emanuele II (direzione nord, nella sede tranviaria), viale della Libertà (direzione nord, nella sede tranviaria), strada a valle di viale della Libertà, nel tratto compreso tra il “Baby Park” ed il capolinea nord del tram (direzione nord), rotatoria di viale Annunziata/viale Libertà/via Consolare Pompea, via Consolare Pompea (direzione nord, all’interno della pista cic1abile) sino alla seconda area di sosta lato mare dopo la Chiesa di Grotte, inversione di marcia, via Consolare Pompea (direzione sud, sulla carreggiata stradale adiacente la pista ciclabile per il l° giro ed all’interno della pista ciclabile per il 2° giro), rotatoria di viale Annunziata/viale Libertà/via Consolare Pompea, strada a valle di viale della Libertà tratto compreso tra il “Baby Park” ed il capolinea nord del tram (direzione sud), viale della Libertà in direzione sud (sede tranviaria), via Vittorio Emanuele II in direzione sud (sede tranviaria), immissione in via Garibaldi attraverso viale Boccetta, via Garibaldi in direzione sud (passaggio atleti in corsia delimitata adiacente lo spartitraffico centrale della via Garibaldi), arrivo in via Garibaldi antistante la piazza Unione Europea.

Pertanto domenica 15, dalle ore 00 alle 13, vigerà il divieto di sosta, con zona rimozione coatta, sul lato ovest di viale S. Martino, tra la vie T. Cannizzaro e Vittorio Emanuele II; lato est di via Consolare Pompea, nel tratto compreso tra la rotatoria di viale Annunziata/viale Libertà/via Consolare Pompea e la Chiesa di Grotte; su entrambi i lati della strada a valle di viale della Libertà, adiacente villa “Sabin” (piazza del Museo), tra il Baby Park ed il capolinea nord del tram; su entrambi i lati di via Torino. Sempre domenica, su indicazioni del Corpo di Polizia municipale, sarà vietato il transito veicolare dalle 8.45 alle 10.30, in via S. Raineri; dalle 9 alle 10.45, in via Vittorio Emanuele II, tra piazza Unità d’Italia e viale San Martino; dalle 9.15 alle 10.45, in viale della Libertà (direzione di marcia sud-nord), tra il viale Giostra e la rotatoria di viale Annunziata/viale Libertà/via Consolare Pompea; dalle 5 alle 15, nella carreggiata ovest di via Garibaldi, tra corso Cavour e via Consolato del Mare. Dalle 9 alle 15, sempre domenica 15, in via La Farina (direzione di marcia sud-nord) ad intersezione con viale Europa (con presidi a cura del Corpo di Polizia municipale), saranno collocate, a cura del dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità, la segnaletica stradale di direzione obbligatoria a sinistra per chi deve proseguire in direzione nord, e le transenne da parte dell’organizzazione; su espressa indicazione del Corpo di Polizia municipale, sarà deviato il traffico veicolare in eventuali percorsi alternativi rispetto a quelli impegnati dalla manifestazione, in particolare dalle 9.15 alle 10.45, sul viale Regina Elena, i veicoli provenienti dal viale della Libertà in direzione sud-nord ad intersezione con il viale Giostra, al fine di evitare interferenze con il passaggio degli atleti in corrispondenza della rotatoria Annunziata/Libertà/C. Pompea; dalle 5 alle 15, sul corso Cavour, quelli provenienti dalla via Garibaldi, direzione nord-sud; dalle 9 alle 15, nel viale Europa, i veicoli da via La Farina, direzione sud-nord, dove verrà collocata la segnaletica stradale verticale; in via T. Cannizzaro (in direzione di marcia monte-valle) i veicoli provenienti da via C. Battisti (direzione di marcia sud-nord); in via La Farina (in direzione di marcia nord-sud) i veicoli provenienti da via Maddalena; in via La Farina (in direzione di marcia nord-sud) i veicoli provenienti da via Santa Cecilia; nella corsia riservata di via I Settembre (direzione di marcia valle-monte) e successivamente nella corsia riservata di via C. Battisti (direzione di marcia nord-sud), i veicoli provenienti dell’area di piazza della Repubblica; sempre dalle 9 alle 15, saranno anche interdetti il transito veicolare in direzione di marcia monte-valle nei tratti di viale Giostra e della complanare sud nel tratto compreso tra via Garibaldi e viale della Libertà; il transito ai ciclisti sulla pista ciclabile di via Consolare Pompea, in quanto verrà utilizzata come percorso della maratona; l’attraversamento veicolare della sede tranviaria in viale della Libertà in corrispondenza dell’intersezione con via Brasile; saranno rimosse le fioriere posizionate in piazza Cairoli, lato T. Cannizzaro, al fine di consentire il passaggio degli atleti della maratona, a cura del dipartimento Autoparco; saranno delimitate con transenne e/o coni in gomma le parti di strade interessate dal passaggio degli atleti e non sottoposte alla interdizione del transito veicolare. Durante lo svolgimento della competizione sportiva, su indicazione del Corpo di Polizia municipale, saranno transennate le vie di immissione al percorso delle gare podistiche già indicate, ad esclusione delle intersezioni semaforiche che verranno presidiate dagli agenti della Polizia municipale.