Orlandina, Di Carlo: “Non ci siamo mai disuniti. Crediamo nella qualificazione”

Capo d'OrlandoGennaro Di Carlo

Nella sala stampa della Kristall Arena di Saratov l’analisi di un soddisfatto Gennaro Di Carlo (Head Coach SikeliArchivi Capo d’Orlando): “Penso che stasera la squadra abbia disputato un’ottima gara. Era una ‘prima’ a tutti gli effetti e avevamo bisogno di capire su che binari tattici bisognava mettere la partita. Una volta capito il match, ha preso una strada che siamo stati capaci ad imporre. Siamo stati bravi a capire che la qualificazione non si giocava solo in questi 40’, e aver fatto una gara alla pari qui incutendo paura a loro è un bel segnale. Adesso cerchiamo di recuperare più energie possibili per cercare di vincere la gara di ritorno di lunedì e qualificarci alla prossima Basketball Champions League. Quando siamo cresciuti a livello mentale e tecnico siamo migliorati anche nel piano gara, è molto positivo per me perché accresciamo la nostra fiducia e per un gruppo così giovane è molto importante perché può portare grandi risultati e vantaggi”.

Di Carlo

Gennaro Di Carlo (SikeliArchivi)

“Sono molto contento, stasera potevamo probabilmente anche vincere, ma uscire indenni da un campo come questo, dopo una trasferta così lunga, è importante perché equivale ad una vittoria. La qualificazione ce la giocheremo a Capo d’Orlando e faremo di tutto insieme al nostro pubblico per qualificarci. Credo che i nostri tifosi abbiano avuto modo di vedere che la squadra è unita, gioca bene e da tutto. Abbiamo bisogno del loro sostegno, ma loro lo sanno già. Vivo a Capo d’Orlando da tre anni, so che ci daranno una grossa mano e spero che arrivino tifosi da tutta la Sicilia per conquistare un traguardo storico. Siamo ad un passo, veramente vicini, ci stiamo impegnando tanto. Dobbiamo credere che sia fattibile, aspetto tutti lunedì al PalaSikeliArchivi per fare questo colpo storico”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti