Orlandina Calcio tra nuovi ingressi societari e nodo allenatore, rumors di addii

Un undici dell'Orlandina Calcio

L’appello del presidente Massimo Romagnoli sembrerebbe essere stato raccolto e la N.F.C. Orlandina Calcio sembra pronta ad accogliere tra i suoi soci-dirigenti già cinque nuovi investitori. L’ulteriore allargamento della base societaria è chiaramente il primo importante, anzi fondamentale, passo da compiere per il sodalizio sportivo con sede a Capo d’Orlando che si prepara al suo secondo torneo consecutivo in Serie D.

Il presidente della NFC Orlandina Massimo Romagnoli con il neotecnico Angelo Galfano

Il presidente della NFC Orlandina Massimo Romagnoli con il neotecnico Angelo Galfano

Il secondo obiettivo sarà quello del rafforzamento dell’organico in vista della prossima stagione con un progetto in cui ad oggi figurano troppi nodi da sciogliere, con in primis quello della conduzione tecnica con stabile e favorita la riconferma di Angelo Galfano, ma nel mentre in un ipotetico borsino salgono le  quotazioni dell’ex Antonio Venuto, e scendere quella di altri possibili pretendenti.

Stando ad alcune indiscrezioni di stampa riportate dal cronista Walter Mangano della Gazzetta del Sud nonché fratello di un’attuale dirigente, le new entry societarie non sarebbero esclusivamente legate ad  investitori dell’hinterland paladino, se si esclude l’imprenditore Roberto Bonasera, ma con figure provenienti da altre aree dell’isola: quali Davide Paratore (attuale sindaco di Antillo), Massimiliano Falvo (commercialista di Gela), Vincenzo Staccia (imprenditore agro-alimentare di Caltanissetta) e di una figura attualmente nella dirigenza del Catania Calcio del patron Pulvirenti.

Il bomber Rino Frisenda con la maglia dell'Orlandina

Il bomber Rino Frisenda con la maglia dell’Orlandina

Risulta pertanto prematuro parlare di “calciomercato”, con la priorità alle riconferme che tuttavia non dovrebbero essere numerose. Ad avvalorare questa tesi anche il “rumor” che nelle ultime ore è arrivato da Paternò e che vedrebbe la locale compagine normanna impegnata in Eccellenza aver definito l’ingaggio di ben tre ex atleti paladini.

Alla corte del duo Amato-Pannitteri dovrebbero approdare: il difensore centrale Francesco Fascetto, per lui tra l’altro sarebbe un ritorno (sebbene lo stesso difensore abbia prontamente smentito l’accordo),  il centrocampista etneo e capitano biancoazzurro Santo Privitera (7 gol, tutti dal dischetto nell’ultima stagione) e il centravanti Rino Frisenda, calabrese  di nascita e barcellonese d’adozione, 13 gol nell’ultimo torneo e tanta esperienza anche nella vecchia Serie C.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com