Onorificenze CONI, l’evento presentato a Palazzo Zanca. Arcigli: “Un’occasione di festa”

Arcigli e Pino alla conferenza sulle onorificenze Coni

La cerimonia di consegna delle onorificenze sportive assegnate ogni anno dal Coni a personaggi dello sport che si siano particolarmente distinti per i risultati agonistici ottenuti o per la longevità della loro attività nel territorio provinciale si terrà a palazzo Zanca, nel Salone delle Bandiere, sabato 23 dicembre alle ore 11. Il Comitato Olimpico Nazionale Italiano con le onorificenze annuali vuole premiare atleti, dirigenti, tecnici, e società che, per l’attività svolta, abbiano dato lustro allo sport italiano. Questa mattina l’evento è stato presentato nel corso di una conferenza stampa, presso la Sala Falcone-Borsellino, alla presenza dell’Assessore allo Sport, Sebastiano Pino.

Un momento della conferenza stampa

Così il delegato provinciale del CONI, Alessandro Arcigli: “La consegna è un’occasione per fare festa, sia per lo sport messinese che nazionale. Daremo il giusto riconoscimento a chi passa la vita sui campi, premiando società, tecnici, dirigenti e soprattutto gli atleti che nel 2016 hanno conseguito risultati di assoluto valore. Assegneremo un riconoscimento anche a quelli che hanno dato lustro alla nostra città ed alla provincia, ma che non possono ancora ricevere le onorificenze ufficiali. Lo sport deve essere riconosciuto e valorizzato. Con questa manifestazione intendiamo metterne insieme le diverse anime. Ne approfitteremo anche per consegnare dei riconoscimenti alle direzioni didattiche nell’ambito del progetto “Lo sport un diritto per tutti” ed alle due associazioni che stanno svolgendo con noi il progetto di integrazione Fami”.

cus unime

Simona Cascio

Quelle che saranno consegnate sabato sono Stelle al Merito Sportivo (società o personaggi che si siano distinti nella promozione dello sport), Medaglie al Valore Atletico (per i risultati ottenuti dagli atleti) e le Palme al Merito Tecnico (per gli allenatori). Ognuno di questi riconoscimenti, in base al valore della motivazione, può essere d’oro, d’argento o di bronzo. E’ la Giunta Nazionale del CONI a conferire le Onorificenze sportive su proposta della Commissione Benemerenze Sportive, che valuta le proposte avanzate dai soggetti abilitati alla presentazione delle candidature ed all’invio delle segnalazioni per l’assegnazione delle Onorificenze e formulare le relative proposte di conferimento.

Saranno consegnate dodici onorificenze in riferimento all’anno 2016:

Salvatore Bavusotto, campione di apnea

1 Stella d’Oro al merito sportivo (Judo Club Yama Arashi di Messina)

1 Stella d’Argento al merito sportivo (Judo Club Provinciale Messina)

2 Stelle di Bronzo al merito sportivo (Tisandros- società di canottaggio di Giardini Naxos e Candeloro Genovese – dirigente Esperia Pallamano Capo d’Orlando)

1 Palma di Bronzo al merito tecnico (Giuseppe Locandro- tecnico Atletica leggera)

7 Medaglie di Bronzo al Valore Atletico: Emanuela Barillà (tiro a volo), Salvatore Bavusotto (apnea), Simona Cascio (Basket), Michele Maijnelli (dama), Elios Manzi (judo), Mattia Miraglia (pesistica), Norma Murabito (canoa).

Sarà anche l’occasione per consegnare una serie di riconoscimenti ad altri sportivi messinesi segnalati dalla Delegazione provinciale e per presentare una serie di progetti attivati dal Coni in questi mesi.

Commenta su Facebook

commenti