Non si ferma la marcia del Ganzirri. Caristi: “Vittoria del gruppo”

Adriana Caristi
Adriana Caristi

Il portiere del Ganzirri, Adriana Caristi

Altra vittoria per il Ganzirri che passa al Paladavolos di Comiso per 3-5 contro il Diana, incamerando tre punti che ne fanno lievitare le quotazioni nel torneo di Serie C femminile. La gara, assai nervosa e giocata su un campo ai limiti del regolamento per le misure, ha visto in evidenza le ragazze allenate da Drago.

Nei primi cinque minuti un tiro dalla distanza e una sfortunata deviazione di Andaloro mettono la partita in salita con il doppio svantaggio. E’ poi Adriana Ansaldo ad avviare la rimonta, seguita pochi minuti dopo, dalle compagne Maria Famà e Marina Costantino. Tre a due, infatti, il risultato che porta le squadre negli spogliatoi. Alla ripresa, ancora a segno il Ganzirri che realizza la quarta rete con Gessica Andaloro. Immediata, però, la risposta delle padrone di casa che accorciano con la terza rete. Protagonista del match l’estremo difensore peloritano Adriana Caristi che, blindata la porta in più di un’occasione, guida le compagne alla vittoria. Prima del triplice fischio ancora una rete di Maria Famà che fissa il punteggio sul definitivo 3-5

A fine gara queste le parole del capitano Adriana Caristi: “La partita è stata molto difficile, giocata in un campo piccolissimo dove bisogna restare concentrati su ogni pallone. Siamo andate sotto di due gol, ma abbiamo reagito molto bene, ribaltando il risultato e andando a conquistare altri 3 punti che ci permettono di consolidare la nostra posizione in classifica. Questa è la vittoria del gruppo che si forgia gara dopo gara”. Prossimo appuntamento, domenica 8 dicembre contro la Pro Nissa: la gara si disputerà alle ore 16 presso l’impianto “Sporting Under Bridge” di Torre Faro.

 

Commenta su Facebook

commenti