Nino Micali confermato presidente del Cus Unime

L’Assemblea Ordinaria dei soci del Cus Unime ha riconfermato la fiducia, per il prossimo quadriennio, al presidente Nino Micali, alla guida del sodalizio universitario sin dalla sua costituzione, dando continuità, così, al suo corso ed all’attività.

Il presidente Nino Micali

Contestualmente all’elezione del presidente, l’assemblea si è pronunciata anche sulle cariche ricoperte all’interno del consiglio direttivo, mantenendo gli attuali componenti: Giuseppe Lanfranchi (vice presidente), Pietro Alibrandi (tesoriere) e Sergio Naccari (consigliere). I componenti del collegio dei revisori dei conti sono: il dott. Angelo Pajno, in qualità di presidente, ed i dott.ri Massimo Bonfiglio ed Emiliano Conforto come componenti.

Questo il commento, post elezioni, di Micali: “Poter avere un altro quadriennio a disposizione permetterà a tutti noi di proseguire sull’indirizzo che ci siamo dati in questi anni, tentando di migliorarci sulla strada percorsa che, sino a questo momento, ha portato buoni risultati sia in termini di sviluppo di proposte e servizi sportivi che di risultati agonistici.

Frutto, ovviamente, di una chiara condivisione di intenti ed obiettivi con l’Università di Messina, che in questi anni è sempre stata al nostro fianco. A tal proposito, sin dal suo insediamento, il Rettore Salvatore Cuzzocrea ha fatto intendere che vuole contribuire a dare ulteriore impulso alle attività sportive universitarie ed agonistiche, puntando a rivalutare ulteriormente il patrimonio impiantistico” .

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti