Nino Frassica presenta il suo nuovo libro ed inaugura il Bookshop del Vittorio Emanuele

Nino FrassicaNino Frassica ospite di ''Che tempo che fa'' su Rai3

Sabato 14 luglio alle ore 19, nell’area pedonale di via Laudamo (accanto al Teatro Vittorio Emanuele), si terrà la presentazione del nuovo libro dell’attore e comico Nino Frassica, “Novella Bella” edito da Mondadori. Varato nell’ambito del progetto Open Theatre, l’incontro con il fuoriclasse messinese sarà moderato da Luciano Fiorino, (giornalista e Presidente dell’EAR Teatro di Messina), con la presenza del Sovrintendente Egidio Bernava.

Teatro Vittorio Emanuele

Il Teatro Vittorio Emanuele

In questo libro Nino Frassica raccoglie finalmente il meglio di “Novella Bella”. Fra gossip, cultura generale, biografie inventate, sondaggi folli, libri e televisione, travolge i lettori con le sue imperdibili anticipazioni: “Oggi, come la parola stessa dice, è nato lo storico e filosofo Benedetto Croce. Quando lui firmava, tutti pensavano che fosse analfabeta”. Nino Frassica è ormai da anni un simbolo della televisione ma anche della radio italiana. Infatti, conduce su Rai Radio 2 la trasmissione comica “Programmone”, in onda il sabato e la domenica dalle 13.45 alle 14.30. Sono passati circa 30 anni dalle prime apparizioni in televisione con Renzo Arbore in “Quelli della notte” e in “Indietro tutta”, ma con le sue battute, giochi di parole e gag esilaranti. Nino si riconferma ogni anno tra i migliori comici del nostro Paese, capace di far ridere qualunque persona di qualunque fascia di età. Frassica giungerà al Teatro Vittorio Emanuele già alle ore 18.30 per tagliare il nastro inaugurale del primo Bookshop del Teatro Vittorio Emanuele.

Teatro

Il presidente Luciano Fiorino (fonte www.teatrovittorioemanuele.it)

Lo spazio offrirà una selezione editoriale con testi in diverse lingue di carattere turistico ed altri di carattere storico culturale, particolare attenzione sarà prestata alla narrativa per ragazzi e bambini, con libri di autori locali, raccolte di miti e leggende messinesi con l’immancabile “Colapesce” la cui storia e rappresentazione sarà oggetto anche della proposta di gadget e souvenir. Per dare continuità con altre esperienze locali di bookshop si è sviluppato in collaborazione con il FabLab di Palermo il “Tisky Tosky Teatro Vittorio Emanuele” una miniatura del Teatro realizzata mediante la stampa 3D che con i precedenti “Pilone” “Duomo” e “Madonnina del porto” costituiscono i souvenir nati da un progetto nato a Palermo che negli anni sta conquistando le varie provincie dell’isola e non solo. Anche i giochi di società saranno presenti negli scaffali del BookShop del teatro, con un “risiko” ambientato in Sicilia in cui l’obbiettivo non è conquistare territori ma scoprire l’immenso patrimonio gastronomico e culturale che la Sicilia può offrire. T-shirt, portachiavi, calamite, artigianato locale ed altro merchandising legato all’immagine del Teatro e alla sua storia, completeranno l’offerta commerciale. Anche questa iniziativa rientra nell’ambito dell’azione di “Open Theatre”, il concerto di azioni che intendono rendere il Teatro Vittorio Emanuele un luogo aperto da vivere oltre le rappresentazioni sui palchi. In quest’ottica sono già stati avviati con successo percorsi di visita guidata del plesso monumentale e della zona retro palco e promosse iniziative di rivalutazione e animazione culturale nelle via Laudamo, adiacente al Teatro.

The following two tabs change content below.
Lillo Guglielmo

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.

Commenta su Facebook

commenti