Nibali vola in Kazakistan, la firma del contratto è vicina

Un primo piano di Vincenzo Nibali

Nibali a DubaiVincenzo Nibali, dopo i festeggiamenti in Italia è volato in giornata in Kazakistan, dove sarà accolto dalle autorità del paese asiatico, che è anche il principale finanziatore della sua formazione, la Astana, che prende il nome proprio dalla capitale del paese.

Nel corso del viaggio, lo “squalo dello Stretto”, in compagnia del procuratore Alex Carera e del compagno Michele Scarponi (fido gregario all’ultimo Tour de France), avrà modo di ridiscutere il rinnovo contrattuale.

Il corridore messinese – alla Astana dal 2013 – ha il contratto in scadenza e già si parla di un rinnovo sino al 2016. Un prolungamento che dovrebbe prevedere un adeguamento economico consistente e che si aggirerebbe su di una cifra doppia, o quasi, rispetto a quella percepita in questi due anni.

Quello in Kazakistan dovrebbe essere l’ultimo appuntamento non agonistico di Nibali. Infatti a breve lo “Squalo dello Stretto” partirà per un ritiro in altura, per poi riprendere appieno l’attività agonistica. Non si conoscono esattamente le gare a cui Nibali prenderà parte, anche se il CT Davide Cassani lo vorrebbe al via del Trittico lombardo, che comprende la Coppa Bernacchi (16 settembre), la Coppa Agostoni (17 settembre) e per ultima la Tre Valli Varesine che si correrà il 18 settembre, a dieci giorni esatti dalla prova iridata di Ponferrada. Un valido test dunque per tastare le reali condizioni di forma dei probabili Azzurri.

Lo splendido sorriso dello "squalo dello Stretto"

Lo splendido sorriso dello “squalo dello Stretto”

The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com