Nibali salta “Il Lombardia”: c’è una corsa minore in Kazakistan

Vincenzo Nibali in azione

Vincenzo Nibali non sarà al via de “Il Lombardia“, una delle cinque classiche monumento, in programma il 5 ottobre, giunta quest’anno alla sua 108esima edizione. Il ciclista messinese sarà invece alla partenza della del Tour de Almaty, corsa (1.1) inserita nel calendario UCI Asia Tour. Una gara di secondo, se non, di terzo livello, inserita in calendario lo stesso giorno de Il Lombardia. In forse anche la presenza di Nibali alla presentazione del Giro d’Italia, in programma il giorno dopo Il Lombardia.

Vincenzo Nibali

Vincenzo Nibali

Un altro smacco da parte della formazione kazaka agli organizzatori RCS. Già quest’anno molte erano state le polemiche relative alla mancata presenza di Nibali al Giro d’Italia. Adesso la Astana preferisce schierare il suo uomo più rappresentativo ad una gara minore. Lo “squalo dello Stretto” ha sempre amato la “classica delle foglie morte“, ma mai è riuscito a vincerla; il suo miglior piazzamento resta il quinto posto del 2010.

Il fuoriclasse siciliano non corre una gara ufficiale dall’ultima tappa del Tour de France, era il 27 luglio. Dopo i festeggiamenti di rito, legati al successo nella Grand Boucle, Nibali è tornato ad allenarsi con intensità. Il suo prossimo impegno agonistico è fissato per 16 settembre alla Coppa Bernocchi, per poi proseguire con le altre due gare del Trittico Lombardo: Coppa Agostoni, in programma il 17 settembre, e la Tre Valli Varesine prevista per il 18 settembre.

Vincenzo Nibali, classe 1986 – professionista dal 2005 – è uno dei pochi ciclisti ad aver vinto tutti e tre i grandi GT: Vuelta Espana (2010), Giro d’Italia (2013), Tour de France (2014). Non ha mai vinto una Classica monumento: il suo miglior risultato è il secondo posto alla Liegi Bastogne Liegi del 2012.

The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

Commenta su Facebook

commenti