Nibali, buon lavoro in Oman. Prossimo impegno la Tirreno Adriatico

Nibali in OmanNibali in Oman
Nibali in Oman

Nibali in Oman

Vincenzo Nibali ha concluso il Tour of Oman in 20esima posizione in classifica finale, a 3’23” dal vincitore, lo spagnolo Rafa Valls. Un risultato apparentemente sottotono, ma se si analizza la prestazione nel dettaglio si riescono a vedere sfaccettature positive: lo “squalo dello Stretto” ha corso la manifestazione senza grandi ambizioni di classifica, cercando di svolgere un lavoro proiettato agli impegni futuri. La tappa regina – con arrivo in quota a Green Mountain – ha visto peraltro il corridore messinese battagliare con i migliori sino agli ultimi chilometri finali, segno questo di una condizione in crescita.

Il prossimo impegno agonistico, annunciato peraltro direttamente sul palco di Sanremo in occasione della sua recente ospitata, sarà la Tirreno Adriatico, in programma tra l’11 ed 17 marzo) e per Nibali la gara segnerà anche il debutto stagionale in Europa. Alla corsa dei due mari gli avversari diretti si chiameranno Chris Froome ed Alberto Contador. Sarà quindi il primo duello tra i grandi favoriti della prossima edizione del Tour de France.

Nibali alla presentazione del Dubai Tour

Nibali alla presentazione del Dubai Tour

Questi nel dettaglio i Risultati delle sei frazioni del Tour of Oman:
1° tappa – Arrivo a ranghi compatti e vittoria di Andrea Guardini. Nibali termina in gruppo e chiude in 26esima posizione.
2° tappa – Sprint a ranghi ristretti e vittoria di Fabian Cancellara. Nibali chiude in 44esima posizione con un ritardo di 46”.
3° tappa – Arrivo a ranghi compatti e vittoria di Alexandre Kristoff, con Nibali in 68esima posizione.
4° tappa – La frazione Regina, con arrivo in quota a Green Mountain premia Rafa Valls. Lo spagnolo conquista la maglia di leader e mette una seria ipoteca sulla vittoria finale. Nibali chiude in 21esima posizione, con un ritardo di 2’27”.
5° tappa – Annullata per il forte vento.
6° tappa – Arrivo solitario per Matthias Brandle. Nibali chiude in 64esima posizione con un ritardo di 1’16”.

The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

Commenta su Facebook

commenti