La Mostra “Sgocciolature” nella sede dell’Ordine degli Architetti di Messina

Si inaugura il 26 settembre alle ore 19.00 la mostra personale di Giotto e Donatello (Giovanni Oteri e Andrea Donato) dal titolo: “Sgocciolature”. L’evento si terrà presso la sede e dell’Ordine degli Architetti di Messina in Via Bartolomeo da Neocastro 4 e si inserisce nell’ambito del progetto “Arte in Ordine”, curata dall’Arch. Graziella Anastasi. L’obiettivo del progetto è quello di dimostrare l’innegabile ed evidente connubbio tra “Arte ed Architettura”, e per tale motivo l’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Messina ha deciso di offrire ai cittadini delle mostre degli artisti contemporanei messinesi con cadenza quindicinale. Tonrando agli artisti proposti in questa rassegna, Giovanni Oteri (in arte Giotto il “Gocciolatore” dello Stretto) si caratterizza per lo stile espressionistico astratto, mediante l’utilizzo della tecnica pittorica del “dripping”, ossia della sgocciolatura. nelle tele di G8 ci sono blu, giallo, rosso e verde come colori fondamentali per sottolineare la forza e gli incanti della natura. Adrea Donato di 7 anni è il piccolo erede artistico, nonché nipote, di Giovanni Oteri e già esprime il suo essere con i suoi gusti, i suoi colori preferiti, un precoce senso estetico ed il gusto per la composizione.

 

Commenta su Facebook

commenti