Mondo Volley Messina, il dg Marcello Cottone commenta la stagione

Mondo VolleyMister Peppe Tricomi e il dg Marcello Cottone

Il trionfo in Coppa Sicilia ha sigillato per il Mondo Volley Messina una stagione altamente positiva, che potrebbe anche vivere un’ulteriore appendice prima del meritato rompete le righe. In questo nostro viaggio alla scoperta del segreto di un successo non potevamo non sentire le impressioni del vicepresidente e dg Marcello Cottone, una delle figure cardine del sodalizio cittadino.

“Sotto l’aspetto tecnico sono più che contento, abbiamo portato avanti un progetto fondato sui giovani come si può vedere guardando il nostro organico. Un gruppo che abbiamo puntellato con gli inserimenti in prestito di alcuni elementi più esperti, proprio per mettere i nostri atleti nelle condizioni migliori per crescere, non soltanto sotto l’aspetto tecnico ma anche dell’esperienza. I risultati sono stati ampiamente positivi. Penso al terzo posto ottenuto nel campionato di serie C, dove abbiamo concluso il girone a ridosso della zona play off. Dopo l’inizio in salita, con una vittoria a fronte di tre sconfitte nelle prime quattro giornate, la squadra ha cambiato marcia e vittoria dopo vittoria ha risalito la china, ottenendo un piazzamento di alta classifica. Il gruppo ha risposto bene alle direttive che nel corso della stagione sono state pianificate dal direttore tecnico Nino Mollura e dal direttore sportivo Saro Pappalardo, sempre in piena sinergia con l’allenatore Peppe Tricomi, che ha dato un apporto importante al buon esito di questo progetto. Dulcis in fundo vi è stato l’epilogo bellissimo con la vittoria della Coppa Sicilia”.

Tornano a riaffiorare i ricordi mentre riavvolgiamo il nastro del film della finale. “La gioia che ho provato nel corso di quella serata è stata enorme, bellissima, paragonabile forse a quanto ho vissuto sette anni prima quando, allora nelle vesti di dirigente del Mondo Giovane, conquistammo la promozione in B2 proprio vincendo la finale playoff contro Trapani. Tornando al presente, se penso che questa era la nostra prima stagione di attività a pieno regime e che stiamo gettando le basi di un progetto a lungo termine, la conquista della Coppa Sicilia è un motivo di orgoglio e al contempo la considero soltanto un punto di partenza di questo viaggio lungo e difficile che abbiamo intrapreso insieme. Comunque aggiungo che la stagione per quanto riguarda la maschile potrebbe non essersi conclusa del tutto”. Ci può spiegare cosa bolle in pentola? “Sono un sostenitore dell’apertura a nuove manifestazioni che possano dare un ulteriore impulso a quel percorso di innovazione continua che la federazione vuole portare avanti. Si sta valutando l’eventualità di creare una sorta di appendice alla stagione ordinaria: una competizione che pone di fronte le vincitrici di Coppa Sicilia e Coppa Calabria. Potremmo chiamarla una specie di Supercoppa dello Stretto. Spero che questa idea possa essere valutata dai rispettivi comitati regionali e magari diventare una sorta di apripista ad iniziative analoghe da parte di altri comitati della Fipav”.

Si torna poi a parlare della società Mondo Volley ed è impossibile non rimarcare il ruolo svolto da tutti i soggetti che hanno fatto parte di questa grande famiglia. “Ringrazio i dirigenti Carmelo Attinà, Gennaro Germanà e Silvio Pino, che sono stati costantemente al fianco della prima squadra nel corso della stagione sempre pronti a dare una mano.  Poi è doveroso ringraziare lo staff medico e in primis il dottore Nino Lo Giudice, che si è sempre mostrato pronto a darci il suo aiuto professionale per risolvere i problemi fisici dei giocatori che nel corso della stagione tendono a verificarsi. Penso per citare un esempio su tutti al recupero in extremis del capitano Massimiliano Attinà per la finale di Coppa Sicilia. Il fisioterapista Davide Nostro sempre pronto a supportare in palestra gli atleti”.

Mondo Volley Messina

La formazione del Mondo Volley Messina

Si passa poi a parlare dello staff tecnico. “Il lavoro svolto da mister Tricomi è indiscutibile, una persona di spessore umano oltre che professionale. Ma come società non posso non rimarcare il lavoro svolto con grande dedizione e professionalità dall’allenatore Massimiliano Triolo, che ha seguito in prima persona tutto il settore femminile, partendo dalla serie D per proseguire con le giovanili, incluso anche il Minivolley dove ha potuto avvalersi della importante collaborazione di Chiara Settineri. Una mole di lavoro notevole quella che si è messa sulle spalle il nostro Massimiliano se consideriamo che nella parte iniziale della stagione ha seguito anche la Prima Divisione maschile. Un caloroso ringraziamento all’addetto stampa Massimiliano Andò, che ha curato l’aspetto della comunicazione assicurando una importante visibilità alla società e che in collaborazione con il webmaster Riccardo Germanà si è occupato pure dell’aggiornamento dei contenuti del sito internet ufficiale della società, a Giovanni Scopelliti, l’autore degli scatti fotografici ufficiali del Mondo Volley e allo speaker delle partite casalinghe, Dj Spenk. Tutte figure importanti per una società che intende muoversi con professionalità”.        

Commenta su Facebook

commenti