Milazzo, dg Bottari: “Ecco perchè sostenerci. Cannistrà merita fiducia”

Benedetto BottariBenedetto Bottari ai nostri microfoni

La campagna “Socio sostenitore VIP” ha un ruolo cruciale nella nuova stagione della S.S. Milazzo. Il club, che cerca un sostegno da parte della città, lo ha ripetuto più volte e ne è consapevole anche il direttore generale Benedetto Bottari. A pochi giorni dalla conferenza stampa di presentazione, il d.g. è infatti tornato sull’argomento, chiarendo gli scopi dell’iniziativa e le aspettative della società.

“Puntiamo forte – dice Bottari – su questa campagna di sostegno, dalla città per la squadra. Il primo concetto che ci preme sottolineare e’ che “Socio sostenitore VIP” non è una campagna abbonamenti, bensì una sottoscrizione popolare attraverso la quale, con una quota simbolica di 100€, il tifoso, il commerciante o qualsiasi altro milazzese assicura il proprio supporto alla società. Di conseguenza, chi ha sostenuto il Milazzo verrà messo nella condizione di assistere a tutte le partite della squadra al “Marco Salmeri””.

Una richiesta di fiducia, dunque, lanciata con l’hashtag #orgogliorossoblu proprio per sancire un nuovo ciclo, che parta dall’intesa tra squadra e tifosi anche in nome del ritorno “a casa” di Pietro Cannistrà.

Cannistrà Milazzo

Pietro Cannistrà ricopre adesso il ruolo di presidente onorario del Milazzo
(foto Formica)

Per promuovere la campagna, – continua – abbiamo scelto una frase che ricalca un po’ quello che è il sentimento di tutti noi, ma in particolare del presidente onorario Pietro Cannistrà. La frase che abbiamo scelto recita: “Il passato non è solo un tempo della memoria, ma quella motivazione che rende il nostro presente degno di essere vissuto”. Quello che è stato fatto all’epoca – chiarisce – oggi è per noi un aspetto fortemente motivazionale. Lo deve essere anche per tutta Milazzo. Serve uno scatto d’orgoglio, il nostro passato è qualcosa che ci deve caratterizzare. Oggi è il momento di dare risposte, dobbiamo essere uniti, per riprendere il nostro cammino. Senza, ovviamente, correre il rischio di restare prigionieri del passato. Il ritorno di Cannistra’ e’ una garanzia per tutti. Il presidente ha mostrato coi fatti il bene che vuole a questa città. Merita fiducia incondizionata – ammette-. Un piccolo gesto di amore da parte di vecchi e nuovi tifosi oltre che dei commercianti che all’epoca lo hanno sostenuto, lo aiuterà ad avere maggior carica e determinazione in questa nuova avventura, affrontata insieme ai sacrifici dei dirigenti che sino ad oggi hanno portato avanti il vessillo con grandi sacrifici”.

La locandina della campagna "Socio sostenitore VIP"

La locandina della campagna “Socio sostenitore VIP”

Intanto, la campagna di sostegno è già partita e Bottari punta tutto sulla voglia dei milazzesi di mostrare il proprio sostegno alla squadra. “I dirigenti della società – dice – daranno il via, sottoscrivendo le prime tessere. Siamo convinti che anche l’amministrazione comunale sosterrà l’iniziativa con consiglio e giunta. Creeremo e pubblicheremo un albo che conterrà i nomi di chi aderirà. Sui nostri canali ufficiali sarà condiviso, con un preciso intervallo di tessere, l’elenco dei nomi e dei cognomi di chi ha dato il suo contributo al Milazzo. Tutti avranno l’opportunità di sapere chi ci ha sostenuto, chi c’è venuto incontro, salvo che si voglia restare anonimi. Questo – spiega – servirà anche alla società per tenere un proprio archivio: chi oggi sostiene il Milazzo, domani avrà sicuramente un proprio benefit. Sostenere la squadra oggi è una mossa che vale in prospettiva futura. Faremo partire a breve – conclude – anche il porta a porta con i commercianti, per cercare di essere il più capillari possibili. Inoltre, verremo incontro, come già annunciato, alle esigenze dei ragazzi, con la formula 50€+50€ che abbiamo chiarito nel nostro comunicato stampa sul tema”.

La campagna “Socio sostenitore VIP” scade il 31 luglio e da oggi si aggiunge un nuovo punto di sottoscrizione. Oltre all’agenzia GoldBet di via Cassisi, sarà infatti possibile ottenere la card anche al Mama Bet Bar Cafè, sito in Piazza San Papino 10/11 a Milazzo. Per info e prenotazioni è possibile contattare telefonicamente Fabio (3498430728) o Luciano (3484120545).

 

Commenta su Facebook

commenti