Messinainluce, i pali dell’illuminazione diventano social: una app per i guasti

MessinainluceMessinainluce è la app per la segnalazione guasti della pubblica illuminazione

L’Amministrazione lancia il nuovo sistema di segnalazione guasti di pubblica illuminazione, nell’ambito dell’appalto del servizio di ammodernamento tecnologico curato in sinergia con Varese Risorse spa, A2A Illuminazione Pubblica srl e Di Bella Costruzioni srl. Un sistema innovativo che prevede l’utilizzo di una app, denominata Messinainluce, già disponibile sulla piattaforma Google Play ed a breve anche su Apple Store, che permetterà l’inoltro di segnalazioni guasti e la loro tracciabilità.

QRCode

I QRCode collocati sui pali della pubblica illuminazione

Il sistema mira ad avvicinare il cittadino al servizio, eliminando i tempi morti della trasmissione, protocollazione e assegnazione delle segnalazioni. Prevista infatti la targhettatura di tutti i sostegni di pubblica illuminazione. L’app Messinainluce permette la scansione di un QRCode che si troverà applicato su ciascun sostegno e tramite un menù a tendina di indicare in maniera assolutamente precisa sia il problema riscontrato che la localizzazione del posto.

Alla segnalazione farà riscontro una mail con indicazione della corretta ricezione della segnalazione stessa a cui verrà attribuito un ticket che permetterà la costante verifica dello stato di lavorazione, fino alla risoluzione del guasto, cosa di cui l’utente avrà conferma con ricezione di altra mail. Le operazioni potranno essere effettuate anche sul sito www.messinainluce.it.

pubblica illuminazione

Eventuali guasti alla pubblica illuminazione potranno essere segnalati da smartphone

Le società che stanno operando il relamping degli impianti di pubblica illuminazione, avviato nella zona sud, hanno raggiunto un progresso del 15% circa del totale dei punti luce esistenti sul territorio cittadino, ed il 45% di quelli finanziati con i fondi PON Metro 2014-2020, la cui conclusione è prevista per il 30 settembre 2020.

“L’innovativo sistema di QR Code assegnato a ciascun punto luce – ha evidenziato l’assessore all’efficientamento risorse energetiche Francesco Caminiticonsentirà un’immediata ed univoca identificazione a vantaggio del cittadino che potrà agevolmente segnalare direttamente alla ditta incaricata alla manutenzione, una eventuale anomalia tramite smartphone. Il nuovo sistema garantisce alla ditta di effettuare gli interventi di riparazione e manutentivi in maniera più tempestiva, mirata ed opportunamente attrezzata alle esigenze dell’intervento. Infatti, il QR code segnala il numero progressivo del punto luce/sostegno, il numero della cabina elettrica e la Circoscrizione di appartenenza”.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva