Il Messina ha tesserato Stranges e Iudicelli. Carini resta ancora ai box

Marco StrangesMarco Stranges con la divisa del Cosenza

Partitella infrasettimanale in famiglia per l’ACR Messina, che sta completando la preparazione in vista dell’esordio casalingo del nuovo anno con il Portici, di scena domenica al “Franco Scoglio”. L’obiettivo è quello di cancellare una delle inattese battute d’arresto contro le matricole del torneo, che hanno caratterizzato l’altalenante girone di andata.

Pierluigi Iudicelli

Pierluigi Iudicelli con la divisa della “Berretti” del Cosenza

Il club ha definito intanto i tesseramenti degli ultimi due acquisti, l’esterno offensivo Marco Stranges e il centrocampista Pierluigi Iudicelli, in arrivo entrambi dal Cosenza. Il prestito dei due ’99 garantisce nuove alternative nel reparto under al tecnico Giacomo Modica, che dovrà invece continuare a rinunciare ad uno dei prodotti del vivaio peloritano, l’altro ’99 Biagio Carini. Reduce da una distorsione al ginocchio, il suo recupero non avverrà in tempi brevi: un autentico calvario il suo.

Sono 23 gli elementi abili ed arruolabili. Dalla lista va escluso anche il centrocampista Yvan Inzoudine, uno dei sette volti nuovi del mercato invernale, che attende ancora il transfer dalla Francia. Le nuove opzioni a disposizione dalla cintola in su dovrebbero agevolare il compito dello staff nella fase di composizione dell’undici, consentendo inoltre lo schieramento di qualche elemento di maggiore esperienza in difesa, dove comunque i partenti Colombini e Tricamo non sono stati rimpiazzati.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti