Messina Sud, con la Robur 18^ sconfitta e retrocessione matematica

Fulvio Risiglione della Robur (scatto di R.S.)
Daniele Scopelliti (scatto di R.S.)

Daniele Scopelliti (scatto di R.S.)

Il Messina Sud incassa l’ennesima sconfitta (18^ stagionale), stavolta casalinga, per mano della Robur che costa la retrocessione matematica in Seconda Categoria con un turno di anticipo. La gara si decide nella ripresa, dopo un primo tempo in cui i locali sprecano molto: ospiti in vantaggio al 21’st con Filippo Saglimbeni in contropiede, cui segue al 30′ il raddoppio di Fulvio Risiglione autore invece di un sinistro in corsa su assist di Galletta. Al 35′ Scopelliti accorcia le distanze per il Messina Sud, ma al 42′ ci pensa Bucalo a chiudere definitivamente la “pratica” a favore della Robur.

MESSINA SUD-ROBUR 1-3

MESSINA SUD: Berikashvili, Sidoti, Mangano, Costanzo, Barbaro, Freni, Cutaia, Giacopello, Scopelliti, Aiello, Bonfiglio (14’ st Santoro). All. Andrea Argento.

ROBUR: Saglimbeni A., Donato, Cincotta, Risiglione, Riccobene, Pedale, Saglimbeni S. (32’ pt Bucalo), Sgroi, Principato (27’ st Galletta), Saglimbeni F. (42’ st Tamà s.v.), Sterrantino. All. Gianni Ruggeri.

ARBITRO: Patanè di Acireale.

 RETI: 21’ st Saglimbeni F., 30’ st Risiglione, 35’ st Scopelliti, 41’ st Bucalo.

NOTE: ammoniti Mangano e Risiglione.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti