Messina, si è aggregato anche Tedesco. Lo staff tecnico valuta i cinque stranieri

ZappalàZappalà esulta per la rete del compagno di reparto (foto Nino La Macchia)

Ancora un arrivo in casa ACR Messina. La squadra ha svolto una seduta tecnico-tattica mattutina al “Marullo” di Bisconte e allenamento in palestra nel pomeriggio al “Franco Scoglio”. Con i futuri compagni c’era anche Giuseppe Tedesco, attaccante proveniente dal Locri. Classe 1998, è cresciuto nel vivaio del Catanzaro, con cui ha anche esordito in C, prima di collezionare una trentina di presenze in D nel Roccella dell’ex giallorosso Mimmo Giampà e appunto nella formazione granata, siglando anche le prime due reti.

Considerando che dopo le partenze di ben sei under, vi era il solo Bossa come ’98 in rosa, per Biagioni una fondamentale alternativa anche nel reparto avanzato. Non si sono allenati Abedoy Ibojo e Claudio Dascoli, che dovranno essere sottoposti ad esami strumentali dopo gli infortuni rimediati contro il Troina. Da valutare la loro disponibilità per domenica. A Nocera potrebbe essere arruolabile l’esterno destro Jens Janse, che si è aggregato al gruppo al pari del centrale portoghese Sambinha. Il 32enne era già a Terni con l’attuale ds giallorosso Gianluca Torma ed è reduce da un’esperienza nell’Eccellenza umbra, il 26enne guineano vanta invece trascorsi in Portogallo, Stati Uniti e India.

Giuseppe Tedesco

L’attaccante Giuseppe Tedesco arriva dal Locri

Valutazioni in corso per gli altri tre stranieri in gruppo. L’altro guineano Amido Baldé, attaccante classe ’91, che dopo avere girato l’Europa è approdato anche in Africa, e i due argentini Luca Tomás Zarate, centrocampista offensivo, classe ’98, e Luciano Inchausti, difensore del ’99. Biagioni e il suo staff daranno l’eventuale ok al tesseramento. Le loro firme potrebbero completare di fatto il reparto under. Restano invece separati in casa Gambino, Cossentino e Russo, tre over che non hanno reso come nelle aspettative della società, che con loro ha scelto la linea dura, esentandoli dagli allenamenti.

Questa la rosa ufficiosa dell’ACR Messina – Portieri: Jairo Lourencon, Federico Meo (2000), Cristiano Ragone (’99). Difensori: Claudio Dascoli (’99), Nicholas Abedoy Ibojo, Luciano Inchausti* (’99), Jens Janse*, Victor Andreas Lundqvist (2000), Pasquale Porcaro, Davide Sarcone (’99), Mamadu Samba Candé Sambinha*, Giuseppe Zappalà. Centrocampisti: Francesco Barbera (2001), Kevin Biondi (’99), Fabio Bossa (’98), Salvatore Cocimano, Gael Genevier, Loris Traditi, Luca Tomás Zarate* (’98). Attaccanti: Pietro Arcidiacono, Amido Baldé*, Biagio Carini (’99), Santi Mancuso (2001), Luciano Rabbeni, Giuseppe Tedesco* (’99).
* Manca ancora l’ufficialità dell’acquisto.

Genevier

Genevier saluta il direttore di gara (foto Nino La Macchia)

Sospesi dagli allenamenti – Alberto Cossentino (d), Genny Russo (d), Giuseppe Gambino (a). Partenze – Giovanni Compagno (p, 1999; Trapani, fine prestito); Siny Mbaye Ba (d, 1999; svincolato); Davide Biancola (d, 1998; Locri); Felice Cimino (c, 1999; Francavilla in Sinni, fine prestito); Frederic Alexander Guèhi Newman (a, 2000; svincolato); Nicola Petrilli (a, 1987; Trento); Luca Pizzo (a, 2000; Francavilla Fontana, fine prestito).

Commenta su Facebook

commenti