Messina festeggia il bicentenario della nascita di Don Bosco

In occasione del bicentenario (1815-2015) della nascita del Santo dei Giovani e fondatore della Famiglia Salesiana nel mondo, San Giovanni Bosco, anche la città in riva allo stretto, ed in particolare la Consulta di Famiglia Salesiana e del Movimento Giovanile Salesiano, ha stilato un intenso programmo di festeggiamenti ed iniziative. Ed in generale sarà un anno intenso di eventi che vedrà impegnati Salesiani, Figlie di Maria Ausiliatrice e l’intera Famiglia Salesiana di Messina a far conoscere la figura di Don Bosco sia dal punto di vista storico, ma anche spirituale ed educativo. Nella città peloritana la presenza dei Salesiani è in tre case e più precisamente nell’Istituto Teologico San Tommaso (facoltà teologica aggregata all’Università Pontificia Salesiana di Roma), l’Opera Salesiana San Matteo (parrocchia e oratorio del quartiere popolare di Giostra) e l’Istituto San Domenico Savio (Oratorio e Scuola Elementare). Le suore salesiane coordinano le attività dell’Istituto Don Bosco con Scuola materna, media e superiore (che racchiude diversi indirizzi) e l’Oratorio, mentre l’Istituto Maria Ausiliatrice di Valle degli Angeli si concentra sull’Oratorio e l’assistenza delle suore anziane e ammalate. Le iniziative promosse in occasione del bicentenario di Don Bosco saranno coordinate dal Prof. Ninì Cubeta (coordinatore della consulta) e da Don Arnaldo Riggi e Sr. Ermelinda Ardita (delegati zonali del Movimento Giovanile Salesiano). Nel dettaggio il prossimo 28 gennaio presso il Teatro dell’Oratorio Salesiano San Matteo (Giostra) ci sarà l’avvvio del Bicentenario da parte del Superiore dei Salesiani di Sicilia e dalla Superiora delle Salesiane di Sicilia e successivamente la presentazione del Musical “noi.. magnifica gente” della Compagnia degli Orattori. Il 29 gennaio all’Istituto Don Bosco, di via Brescia, verrà effettuta la presentazione della Strenna 2015 (linee educative) del Rettor Maggiore dei Salesiani da parte della Superiore delle Salesiane di Sicilia, Sr. Anna Razionale. Nella Concattedrale del Ss.mo Salvatore (Salesiani Savio), il 30 gennaio, ci sarà la Grande Veglia di Preghiera dei Giovani a Don Bosco e, a seguire, il momento di fraternità e festa con la premiazione del concorso “auguri a Don Bosco”. Infine il 31 gennaio nella Cattedrale di Messina si svolgerà la Solenne ConCelebrazione Eucaristica per le scuole di Messina presieduta dall’Arcivescovo Metropolita Mons. Calogero La Piana.

Commenta su Facebook

commenti