Messana Tremonti: è buona la prima nel girone di ritorno

Si apre con una vittoria il girone di ritorno per la squadra del Messana Tremonti impegnata nel torneo di Prima Divisione femminile di pallavolo. Al PalaJuvara le arancioni guidate in panchina dal tecnico Norma Pilota battono per 3 a 0 il Messina Volley, in un match valido per la sesta giornata del girone A del campionato provinciale. Il Messana Tremonti ha cosi bissato il risultato dell’andata che lo aveva visto vincitore con analogo risultato al PalaSanFilippo e, come in quella occasione, la gara non ha riservato troppe difficoltà a capitan Mafodda e compagne che hanno tenuto in mano il pallino del gioco con autorità per due set su tre. La nota da rivedere è il calo di tensione a livello mentale accusato nel secondo che ha di fatto portato a un maggiore equilibrio del parziale, tanto da risolversi soltanto in volata (25-22). Il set d’apertura si era sin da subito messo in discesa per il Messana Tremonti che lo chiudeva in proprio favore con un secco 25 a 8.

Erika Burrascano in battuta

Erika Burrascano in battuta

Nel terzo le arancioni si portavano avanti di qualche punto ma la replica orgogliosa del Messina Volley manteneva il confronto in una situazione di equilibrio nella prima fase del set, poi la progressione del Messana Tremonti portava alla chiusura di set e incontro sul 25 a 18. Il tecnico Norma Pilota si affida inizialmente a uno schieramento standard con il ritorno di Mafodda (assente nel precedente confronto con il Pgs Luce) al centro dove fa coppia con Saitta. In regia Rossella Cucinotta con Erika Burrascano che ritorna al ruolo di opposto: attaccanti di posto 4 sono Emma Majolino e Maria Cristina Gambadoro con Caterina Alibrandi opposto. Non sono mancati i cambi nel corso del primo set con l’avvicendamento delle palleggiatrici, con l’inserimento sul 18 a 8 di Smeralda Lentini al posto della Cucinotta: ed è proprio sul servizio della giovane atleta messinese che è scaturito il break finale di sette punti consecutivi che ha chiuso il set. Sempre nel primo ha fatto il suo ingresso in campo anche Virginia Romeo mentre nel secondo è stata la volta di Anna Ganci che ha rilevato in avvio di set la Majolino a posto 4. Nel terzo e ultimo parziale Majolino ha fatto il suo rientro sul taraflex della Juvara al posto della Burrascano che è poi subentrata alla Mafodda giocando la parte conclusiva del set da centrale. Per il Messana Tremonti quella con il Messina Volley è la sesta vittoria stagionale che lo conferma tra le prime due piazze del girone con 15 punti. Curiosità: le ragazze del club presieduto da Mauro Omodei confermano il trend che le ha viste sempre vincitrici nelle sfide con i club cittadini; cinque successi su altrettanti incontri disputati. “Sono contenta per il risultato finale che è sempre importante sotto il profilo del morale e della convinzione in se stessi – afferma il tecnico Norma Pilota – mentre sulla prestazione devo dire che sono parzialmente soddisfatta. Abbiamo fatto vedere delle giocate perfette nel primo set ma anche tanti errori dovuti a mio avviso a una flessione nel secondo di natura più che altro mentale. Sono piccoli aspetti sui quali dobbiamo lavorare anche se sono convinta che le ragazze sapranno farne tesoro in vista dei prossimi impegni”.

Un attacco di Maria Cristina Gambadoro

Un attacco di Maria Cristina Gambadoro

Messana Tremonti – Messina Volley 3-0
Set: 25-8, 25-22, 25-18
Messana Tremonti: Cucinotta, Majolino, Gambadoro, Orlando, Lentini, Burrascano, Mafodda, Ganci, Saitta, Romeo, Alibrandi (L). All. Pilota
Messina Volley: Villari, Miceli, Giardina, Sisalli, D’Angelo, Cucinotta, La Rosa, Sorbara, Olivera, Centorrino, Carpentiere, Maguadda (L1), Russello (L2)

Commenta su Facebook

commenti