Messana, Lavecchia: “Contro l’Atletico daremo il massimo, dobbiamo salvarci”

MessanaUn undici titolare della Messana

Le sue prestazioni sono cresciute settimana dopo settimana e Marco Lavecchia ha raggiunto una buona condizione nelle ultime due gare di campionato contro Valdinisi e Bronte, coincise con altrettante vittorie della Messana. Arrivato in giallorosso durante il mercato invernale, si sta ritagliando uno spazio importante nella rosa di Michele Lucà: “Siamo felici per la vittoria di sabato scorso, abbiamo raggiunto la Ciclope Bronte e il Gescal a 19, dunque credo che siano stati tre punti importantissimi. Dobbiamo continuare così. Ho avuto qualche difficoltà, dato che sono stato costretto a rimanere fermo per due mesi considerato l’infortunio. Fortunatamente sto recuperando, grazie anche ai compagni che mi hanno permesso di sentirmi subito a mio agio”. 

Marco Lavecchia

Marco Lavecchia è uno degli ultimi innesti della Messana

La prossima gara, per Lavecchia, avrà una particolare importanza. Di fronte alla Messana infatti, sabato ci sarà l’Atletico Messina, squadra di cui ha già indossato la maglia in due diverse esperienze: “Li conosco bene. Contro di noi punterà di sicuro a vincere. Il loro obiettivo adesso è centrare la zona play-off, dunque non possono sbagliare più. Noi però dobbiamo pensare a salvarci, quindi daremo il massimo per cercare di portare a casa altri punti fondamentali”. 

Intanto la Messana ha continuato la preparazione proprio in vista del derby. Lucà dovrebbe avere a disposizione praticamente tutta la rosa, dato che Casella rientrerà dalla squalifica e Iovine e De Luca si sono aggregati nuovamente al gruppo. Discorso valido anche per Comandè e Gazzetta, condizionato nelle ultime settimane da un’influenza nelle ultime settimane.

The following two tabs change content below.
Filippo D'Angelo

Filippo D'Angelo

Passione sfrenata per il calcio ed il giornalismo. Sogna di diventare telecronista sportivo e nel frattempo è voce di un programma radio e firma di più testate online

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva