Messana, impegno esterno al “Micale” contro l’Acquedolcese

La prima trasferta del 2016 porta la Messana al “Micale” di Capo d’Orlando, in casa di un’Acquedolcese che ha aperto il nuovo anno con la sconfitta contro il Merì e vanta appena tre lunghezze dalla zona play-out. Per i giallorossi si tratta dell’ennesima gara fondamentale di una stagione complicata e, nonostante lo sfortunato ko interno di mercoledì contro il Città di San Filippo del Mela che ha fatto aumentare il distacco dal penultimo posto (-5 dal Pistunina a quota 13), la squadra di mister Michele Lucà ha ancora l’occasione e il tempo per risollevarsi.

Una fase di Messana-Città di San Filippo del Mela

Una fase di Messana-Città di San Filippo del Mela

Un’unica seduta di allenamento, quindi, per preparare la sfida di domenica che vedrà il rientro di Bonamonte, indisponibile nell’ultimo match, e di Cardia, Costanzo e Lo Surdo, che hanno scontato il turno di squalifica. Ancora out per infortunio, invece, Arrigo e Arena, mentre Nizzari, dopo la doppia ammonizione nella gara di mercoledì, è stato fermato per una giornata dal giudice sportivo.

I 22 convocati: Portieri: Amos Ameli (‘99), Michele Canale (‘97);  Difensori: Mario Bertuccelli, Salvatore Bruno (‘98), Letterio Cucinotta, Andrea Doddis (‘98), Domenico Lo Presti, Maurizio Mangano, Andrea Urso; Centrocampisti: Antonio Bonamonte, Alessandro Brancato, Letterio Cardia, Roberto Libro, Paolo Molonia, Gaetano Nunnari, Gianmaria Pulitanò (‘98), Andrea Visconti (‘97);  Attaccanti: Piero Coppolino (‘96), Benito Costanzo, Giuseppe Giorgianni, Antonio Lo Surdo, Michele Lucà. Calcio di inizio alle ore 14.30: l’arbitro designato è Giovanni Martorana della sezione di Enna, coadiuvato da Antonino Spanò e Joseph Russo, entrambi della sezione di Messina.

Commenta su Facebook

commenti