Messana, Gescal e Messina Sud ripescate in Promozione

Dirigenza Messana

Questa mattina le linee telefoniche di alcune società messinesi sono state roventi. Nonostante il consiglio direttivo del Comitato Siciliano LND abbia preso tempo, in attesa di definire i gironi, le prime ufficialità sono state anticipate ai diretti interessati.

Il Messina Sud premiato dal vice presidente regionale LND Mario Tamà

Il Messina Sud premiato dal vice presidente regionale LND Mario Tamà

Nella tarda mattinata sono quindi squillati i cellulari di tre presidenti peloritani con, all’altro capo del filo, i dirigenti regionali della Lega. E’ quindi arrivata l’ufficialità del ripescaggio anche per tre compagini cittadine, ammesse al torneo di Promozione: Messina Sud, Gescal e Messana sono state ripescate nella seconda serie regionale. Sono pertanto almeno undici i posti ri-occupati in organico, grazie al ritorno della Promozione alla buona vecchia formula a 64 squadre. Le tre società, che comparivano rispettivamente al sesto, al settimo ed all’undicesimo posto della classifica sono quindi state avvisate dell’avvenuto salto a tavolino: la Lega gioca d’anticipo, nonostante si parli di semplici “graduatorie” nel comunicato diramato ed allarga la delegazione della città dello Stretto proprio nel torneo in cui lo scorso anno giocarono quattro società.

In Eccellenza il Pistunina prenderà il posto del retrocesso Forza Calcio Messina, trasferitosi a Milazzo e diventato “Football Club” della stessa città. In Promozione, le tre ripescate si aggiungeranno a Città di Messina e Camaro, per un totale di cinque squadre cittadine in un solo girone, composto da sedici. Resta da stabilire se ci sarà ancora un girone B ancora racchiuso in provincia o se, come due stagioni fa, il gruppo si accoderà alle squadre della fascia jonica e vivrà il suo campionato insieme alla delegazione catanese.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti