Meritato successo e numeri importanti per il “Trofeo regionale AICS”

Ha riscosso un meritato successo il “Trofeo regionale AICS” di pattinaggio artistico, che si è svolto al “PalaMili”. Alla manifestazione siciliana, ben organizzata dall’AICS Messina grazie alla preziosa esperienza tecnica di Eleonora Picelli della Futura ‘90, hanno preso parte oltre 300 atleti di diverse età, sostenuti dal caloroso tifo di genitori, parenti ed appassionati, che hanno gremito la tribuna dell’impianto sportivo peloritano.

Selfie atleti Futura ’90

Tredici le società partecipanti, in rappresentanza delle province di Messina (Futura ‘90, Pgs Luce e Skating Venere di Gliaca di Piraino), Catania (ben 6 associazioni), Palermo e Siracusa. Le applauditissime performance si sono susseguite a ritmi sostenuti nelle due intense giornate in calendario. Hanno primeggiato i messinesi Sofia Orlandi, Rachele Lupò e Simone Certo, tutti e tre della Futura ’90, e non sono mancati altri podi e piazzamenti di prestigio nelle varie categorie, che hanno visto i pattinatori etnei e palermitani recitare il ruolo di grandi protagonisti.

“E’ stata una vera e propria festa, un bellissimo evento – dichiara il presidente dell’AICS Messina Lillo Margareciche ha richiamato, al “PalaMili”, una cornice di pubblico importante. L’atmosfera di sano agonismo mi ha personalmente coinvolto, regalandomi emozioni davvero speciali. In particolare, mi sono entusiasmato nel vedere i più piccoli gareggiare senza particolari esitazioni, magari cadere per poi rialzarsi con la voglia di rimediare all’errore. L’AICS – conclude Margareci – è sempre orgogliosa di promuovere kermesse di questo tipo”.

Commenta su Facebook

commenti