Mercato C Silver: si muovono le squadre messinesi. Torrenovese grandi firme

AmatoriCordaro (Amatori Messina) in entrata

Con il ripescaggio dell’Amatori Basket Messina, che ritrova così la serie C dopo quattro stagioni, saranno due le squadre cittadine nel massimo campionato regionale. In questo decennio due volte si era verificata una simile situazione, nel 2012/13 con Amatori e CUS Messina e nel 2016/17 con FP Sport e Basket School. I nero arancio sono stati confermati in blocco dopo l’ottima regular season in serie D, con capitan Valitri e Seba Restuccia a far da chioccia alla nidiata messinese composta da Romano, Mondello, Pace, Cordaro, Casablanca, Maggio, Pistorino, Currò, Paratore, Migliorato e Coltraro., e adesso dovranno puntellare il team per renderlo più competitivo. Primo inserimento quello del play Leonardo Di Dio, prodotto della Life Messina di Guido Restanti, la scorsa stagione al Castanea. Il patron Mario Maggio, insieme ai suoi collaboratori, è alla ricerca di un lungo da affiancare al giovane Cordaro sotto le plance, pivot che potrebbe arrivare dal mercato straniero.

Travis Black, basket School Messina

In settimana si è mossa, e bene, anche la Basket School Messina. Il club allenato da Pippo Sidoti ha ufficializzato l’ingaggio della guardia della nazionale irlandese Travis Black (con la canotta del Griffith College Swords Tunder, nella Superleague d’Irlanda, ha chiuso con una media di 11.43 ppg e 5.6 rpg, 1.6 apg) e il ritorno dell’ala Vincenzo Marabello, per lui 5.2 ppg in serie D al Castanea. Anche il Gruppo Zenith è alla ricerca di un lungo da affiancare sotto canestro a Mazzullo e anche questo potrebbe giungere dall’estero.

La guardia Giorgio Busco in azione con la maglia dell’Upea Orlandina

Continua a sorprendere la Cestistica Torrenovese, altro colpo da urlo è l’arrivo del play-guardia Giorgio Busco (10.2 ppg in serie B), di scuola pattese, acquisto che conferma le velleità della squadra affidata a Jorge Silva Suarez. La Libertas Alcamo tessera l’under Luca Audino, play-guardia di 190 cm, classe 2000, cresciuto nel Ginnic Palermo. L’Adrano conferma lo zoccolo duro del team che ha conquistato la promozione in C Silver, confermata anche la guardia Marco Pennisi (15.1 ppg) ex Alfa Catania. Sempre nella città etnea, sponda CUS, come riferisce il quotidiano La Sicilia, il centro Gabriele Bonaccorsi (10.8 ppg) si trasferisce alla Soul Milano. Poche notizie trapelano dalle altre società, ma in questo lungo mese di agosto e siamo sicuri che il mercato ci riserverà tante sorprese.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com