Matera ha rinunciato al ripescaggio, Montegranaro prenderà il suo posto

Poderosa Montegranaro

Matera (girone D) ha ufficialmente rinunciato al ripescaggio in serie A2 con una nota ufficiale nella quale si specifica lo scarso interesse del territorio per il primo campionato dilettantistico. A questo punto il posto sub judice legato alla vicenda Roma, che può esperire ancora l’ultimo ricorso al Collegio di Garanzia del CONI, toccherà alla Poderosa Montegranaro (nella foto), che ha tutte le intenzioni di accettare il posto in A2. I marchigiani faranno valere le loro ragioni a livello di giustizia sportiva, sostenendo che un ripescaggio sub judice non è previsto in alcun regolamento FIP vigente e chiedendo che l’ammissione abbia valore anche nel caso in cui Roma – che ha perso il ricorso al secondo grado della giustizia FIP e ora si rivolgerà all’Alta Corte del CONI – venga riammessa per via giudiziaria. In caso di ammissione alla serie A2 la Poderosa valuta la possibilità di affidare la panchina al veterano Giancarlo Sacco (Riccardo Sbezzi).

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti