Marin: “A Messina una stagione d’inferno. Spero di imitare l’ex crotonese Cataldi”

Vlad MarinVlad Marin

Un altro degli ex del Messina, l’esterno sinistro rumeno Vlad Marin, autentico oggetto misterioso in questo 2014-2015, è tornato a parlare ai microfoni di LazioPress.it del suo ultimo, travagliato, anno: “Sono arrivato a settembre con grandi speranze di far bene. Inizialmente mi son trovato un po’ in difficoltà perché non avevo fatto il ritiro con la squadra. Ho giocato 4 partite, poi a novembre ho avuto un brutto infortunio che mi son portato avanti per tutta la stagione (lesione di secondo grado ai legamenti della caviglia). Ora sto bene, mi alleno, corro. È stata una stagione d’inferno a Messina. Il prossimo anno spero di trovare una realtà in cui fare bene, alla fine basta un anno per esplodere. Ho bisogno di giocare, prendere fiducia nei miei mezzi. Guarda Cataldi, ha fatto benissimo a Crotone e adesso gioca in Serie A“.

Commenta su Facebook

commenti