Maiorano si è accordato con il Catanzaro. Da definire la posizione di Squillace

Stefano Maiorano continuerà ad indossare il giallorosso, ma a Catanzaro. Il centrocampista che ha collezionato quasi 50 presenze nell’ultimo, esaltante, biennio in riva allo Stretto, ha siglato infatti a poche ore dall’apertura ufficiale del calciomercato di Lega Pro il contratto che lo legherà all’ambiziosa formazione calabrese.

Il centrocampista Stefano Maiorano in azione con la maglia del Messina

Il centrocampista Stefano Maiorano in azione con la maglia del Messina

Dopo Bolzan, Chiaria e Costa Ferreira anche il quarto calciatore assistito dal procuratore Gianni Delle Vedove lascia quindi il Messina: “Sono soltanto coincidenze – tiene ad evidenziare – In un libero mercato è normale che possano verificarsi. Il Messina si sta guardando intorno e non vuole sbagliare. Alla proprietà sinceramente non si può imputare nulla, dopo una doppia promozione e due annate esaltanti. Sono convinto che Lo Monaco allestirà una squadra di prim’ordine, in grado di recitare ancora un ruolo da protagonista”.

Maiorano ripartirà invece dalla Calabria: “Abbiamo rapidamente definito un accordo annuale. Stefano cerca nuovi stimoli dopo un biennio in cui ha vinto tutto. Ha scelto Catanzaro perché la società lo ha voluto con insistenza e punta con decisione su di lui. Quando c’è una chiara volontà delle parti le trattative sono abbastanza brevi: calciatore e società si sono accordati in tempi relativamente brevi dopo la manifestazione del primo interesse. Il Catanzaro vuole fare bene e cercherà di ripetere l’ultima buona annata in Prima Divisione, conclusa al quarto posto”.

Un primo piano di Marcello Bonetto, il procuratore di Tommaso Squillace

Un primo piano di Marcello Bonetto, il procuratore di Tommaso Squillace

Non è ancora definita invece la posizione di Tommaso Squillace, legato contrattualmente proprio al Catanzaro, che lo aveva ceduto in prestito al Messina lo scorso gennaio. A confermarlo il suo procuratore Marcello Bonetto, che abbiamo contattato telefonicamente: “Ho avuto una piacevole conversazione con il patron Pietro Lo Monaco ed il direttore sportivo Fabrizio Ferrigno a Milano. Con il Messina non abbiamo ancora discusso nel dettaglio la possibilità di un suo ritorno in riva allo Stretto. Di certo la proprietà è ovviamente soddisfatta di quello che ha fatto in Sicilia. Era reduce da un infortunio e poi da un lungo periodo trascorso in panchina a Catanzaro ed è riuscito a rilanciarsi. Non a caso sono numerosi i club che hanno già chiesto informazioni sul suo conto”.

Confermate quindi le indicazioni del direttore sportivo del Catanzaro Armando Orsoli, che ai nostri microfoni aveva evidenziato la formalizzazione di numerose offerte per l’esterno di centrocampo.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com