Lunedì a Vittoria gli “Oscar del Calcio Siciliano” 2013

Un momento di una precedente edizione degli "Oscar del Calcio Siciliano"

Con il 2013 agli sgoccioli, giunge il momento anche dei premi e dei riconoscimenti per le realtà calcistiche, professionistiche e dilettantistiche, che saranno protagoniste della tredicesima edizione degli “Oscar del Calcio Siciliano“.

Un momento di una precedente edizione degli "Oscar del Calcio Siciliano"

Un momento di una precedente edizione degli “Oscar del Calcio Siciliano”

L’evento – ideato Claudio La Mattina e Fabio Prelati con Rosario Sallemi andrà in onda in diretta televisiva sul satellite ai canali 872 e 906 del bouquet di SKY, e su Video Regione al canale 16 del digitale terrestre – si svolgerà lunedì 16 dicembre presso il teatro “Vittoria Colonna” di Vitttoria con inizio alle ore 21:00.

Una manifestazione che gode del Patrocinio del Comune di Vittoria, della Presidenza della Regione Siciliana, dell’Assessorato Regionale del turismo, sport e spettacolo, della F.I.G.C. per concessione del Presidente Giancarlo Abete e del Comitato Regione Sicilia – L.N.D. per concessione del Presidente Sandro Morgana.

Una kermesse che sarà presentata dal giornalista RAI Roberto Gueli con Nadia La Malfa e Diletta Leotta, e dopo dodici edizioni si è rinnovata la statuetta conferita nel premio grazie al restyling del ceramista Giacomo Alessi di Caltagirone. Ben trenta i premi da conferire per le varie categorie del panorama calcistico professionistico e dilettantistico dell’isola e non solo.

Come prevedibile a far la parte del leone sarà il pluripremiato Trapani, neopromosso in Serie B con riconoscimenti per: Anne Marie Collart Morace (Direttore Generale), Daniele Faggiano (Direttore Sportivo), e poi ancora l’allenatore Roberto Boscaglia. Al bomber dei granata Matteo Mancosu sarà conferito l’undicesimo premio alla memoria del calciatore Giorgio Di Bari che sarà consegnato dal figlio Pietro.

Tra gli “allenatori” preannunciati riconoscimenti anche per l’ex guide di Catania Roberto Maran e Messina Gaetano Catalano, poi per Davide Nicola (Livorno), e i due “messinesi” Pino Rigoli (Akragas) e Giuseppe Raffaele (Orlandina).

Catalano sconsolato a fine gara (foto Paolo Furrer)

L’ex tecnico del Messina Catalano  (foto Paolo Furrer)

Nella categoria “Calciatori“: Giuseppe Madonia (Trapani), Andrea D’Amico (L’Aquila), Giorgio Corona (Messina), Nicola Arena e Fabio D’Agosta (Capocannonieri lo scorso anno nei Gironi A e B di Eccellenza).

Oscar “Categoria Società” per i risultati ottenuti nel corso della precedente stagione agonistica da: Catania (Serie A), Trapani (I Divisione), Messina (Serie D), Orlandina ed Akragas (Eccellenza).

Oscar alla Carriera tra gli “Arbitri”, a Stefano Farina. Nell’occasione Nicola Rizzoli ritirerà il premio dell’edizione passata, ed uno speciale sarà conferito al collega Gianluca Rocchi per aver arbitrato l’ultima finale di Champions League di Wembley vinta dal Bayern Monaco sul Borussia Dortmund. Premio anche per Luigi Pillitteri quale miglior arbitro siciliano 2012/13.

Oscar “Categoria Giornalisti” alla carriera a Filippo Corsini la prima voce di “Tutto il Calcio Minuto per Minuto”, a Marica Giannini a Nicola Binda ed al siculo Salvatore Cannata. UN premio anche per il miglior “Allenatore italiano all’estero” conferito a Marcello Lippi che per impegni agonistici non sarà presente perché impegnato in questi giorni in Marocco con il suo club (cinese) per il Mondiale per Club.

Commenta su Facebook

commenti