Lunedì a Gioiosa Marea la cerimonia inaugurale del Trofeo delle Regioni “Kinderiadi 2015”

Arena Canapè Gioiosa MareaArena Canapè Gioiosa Marea

Poche ore al via della 32.edizione delle Kinderiadi 2015 ed adrenalina la massimo per gli oltre cento volontari, chiamati a far girare la poderosa macchina organizzativa messa in campo dal presidente della Fipav Sicilia, Vincenzo Falzone e dall’omologo messinese Antonio Lotronto.  “Il dado è tratto – ha dichiarato proprio il presidente della Fipav Messina Lotronto – ed inizieremo lunedì con la cerimonia inaugurale di una manifestazione che manca dalla Sicilia da 23 anni. Daremo lo stacco, sono certo, nel migliore dei modi perché nell’Arena Canapé di Gioiosa Marea introdurranno le Kinderiadi 2015 due “pilastri” del volley nazionale: il messinese Valerio Vermiglio, ex capitano della azionale italiana, ed in rappresentanza della “generazione dei fenomeni” il vulcanico Andrea Lucchetta, campione del mondo Brasile ’90.”

La selezione siciliana maschile che parteciperà alla Kinderiadi 2015

La selezione siciliana maschile che parteciperà alla Kinderiadi 2015

La prima fase “giocata” del torneo avrà inizio martedì 30 giugno e vedrà le 42 rappresentative regionali divise in sette raggruppamenti. Complessivamente il primo giorno si disputeranno 42 gare per arrivare a compilare una prima classifica che qualificherà alla fase successiva e prime sedici formazioni, sia nel maschile che nel femminile. Nei due giorni successivi, 1 e 2 luglio,  si procederà su 4 campi per arrivare a determinare gli accoppiamenti dei gironi di semifinale che i disputeranno venerdì (3 luglio) mentre le due finali sono in programma a Patti sabato mattina (4 luglio).

Le ragazze che difenderanno i colori siciliani alle Kinderiadi 2015

Le ragazze che difenderanno i colori siciliani alle Kinderiadi 2015

In chiave locale sono cinque i giovani pallavolisti messinesi che difenderanno i colori della Sicilia. La palleggiatrice della Nino Romano Kristen Genovese, la schiacciatrice Tsvetina Petkova (Asd Nebrodi Volley) e, tra i maschi i centrali Giacomo Pino (Mondo Giovane) e Alessandro D’Andrea (Pallavolo Messina) insieme allo schiacciatore Giovanni Scaffidi (Elettrosud Volley Brolo). Sarà quindi una vera festa per il volley giovanile italiano che si presenta con numeri importanti in termini di partecipazione complessiva, quasi mille tra atleti e tecnici, e con le strutture ricettive della costa tirrenica messinese che hanno fatto registrare il “sold out”, segno che il binomio sport turismo è certamente importante per l’economia del territorio.

Kinderiadi 2015

Kinderiadi 2015

Infine anche gli amanti della tecnologia avranno modo di apprezzare i cinque giorni di gare grazie alla presenza del “TieBreakTech”, partner tecnologico della manifestazione, che fornirà due importanti servizi. Il primo è la ripresa video di tutti gli incontri che verranno messi a disposizione degli staff tecnici delle selezioni per studiare i loro prossimi avversari con la contestuale pubblicazione on-line su “MatchShare” – la piattaforma di condivisione video di TieBreakTech – per permettere la visione da casa a tutti gli appassionati. La seconda novità sarà invece il report statistico di tutti gli incontri con un team di scoutmen che effettuerà la rilevazione delle gare in tutti i campi da gioco e le statistiche saranno disponibili al termine di ogni partita. Grazie a queste verranno quindi realizzate le classifiche di rendimento di tutti gli atleti (top scorer, miglior attaccante, miglior ricevitore, miglior muro) e pubblicate in tempo reale sul sito della manifestazione www.kinderiadivolley.it

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva