L’under 12 del Cus Unime chiude il campionato al terzo posto

Il CUS Unime under 12Il CUS Unime under 12

Termina nel migliore dei modi la stagione per i piccoli under 12 del settore Baseball del CUS Unime che, con un finale in crescendo, chiudono il campionato di categoria al terzo posto in classifica. Podio raggiunto grazie a due importanti vittorie ottenute nelle ultime giornate del torneo, a conferma degli evidenti progressi raggiunti dai giovanissimi cussini.

Dopo l’assestamento della prima parte di stagione i gialloblu hanno guadagnato fiducia e consapevolezza nelle proprie capacità, rendendosi protagonisti di una bella crescita sia sotto il profilo tecnico e tattico ma anche sotto quello emotivo e caratteriale. Entusiasmanti, come detto, le ultime giornate giocate dai piccoli del CUS Unime che hanno portato due vittorie, prima con l’ASD Sagittarius Baseball (11-9) poi contro la Randazzese Baseball (16-11). In entrambi gli incontri prestazione di carattere dei gialloblu in fase difensiva ma anche in attacco. Ottimo il lavoro dello staff tecnico guidato dal manager Luisa Colosi con l’ausilio di Rosi Rinaldi, Alessandra Foti, Alessandro Badolato e Lillo Minutoli; staff coordinato da Emilia Ammirato che rivedremo in campo ad agosto come manager della nazionale Italiana Under 13 ai Campionati Europei in programma a Collecchio. Ecco i nomini degli atleti della squadra: Pietro Barone, Andrea Bonina, Andrea Brigandì, Gabriel Cama, Gabriel Caroè, Alessandro ed Emanuele De Roma, Samuele Di Bella, Paolo Di Pietro, Joana Magtibay, Giovanni Musicò, Cristian Occhino, Marta Occhiuzzo, Alessio Sanfilippo. Dirigente accompagnatore Lillo Sanfilippo.

Un lavoro meticoloso portato avanti con costanza ed attenzione, che ha trovato una sponda fondamentale nei progetti scuola in diversi Istituti Comprensivi cittadini e che hanno coinvolto più di 500 ragazzi e ragazze. Progetti condotti dal coordinatore del settore, Libera Gullotta, con l’obiettivo di rilanciare il settore baseball e softball cussino partendo proprio dal coinvolgimento dei piccoli e dalla realizzazione di un settore giovanile ben strutturato.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti