L’otto remi di Paradiso vince il Palio di Agosto “Trofeo Don Giovanni d’Austria”

Barca La PaciotaBarca La Paciota

Nell’ambito dello “Spettacolare Sbarco di Don Giovanni d’Austria a Messina. VI Edizione di Messina in Festa sul Mare” si è svolto il Palio d’Agosto “Trofeo Don Giovanni d’Austria”.
Lo svolgimento del Palio è stato curato con maestria dalla Lega Navale di Messina e dal suo Presidente Carmelo Recupero. Il Palio d’Agosto per il secondo anno consecutivo, è stato vinto dalla “Paciota a otto remi” di Paradiso capitanata da Nino De Francesco, dopo un estenuante duello risolto negli ultimi cento metri. La partenza è avvenuta dalla rada di Grotte, luogo dove ha sede la Sezione messinese della Lega Navale Italiana, che negli anni si è dimostrata sempre attenta a curare le tradizioni sportive marinaresche dell’area dello Stretto.

La formazione di Paradiso

La formazione di Paradiso

Il Palio è stato scortato da diverse unità navali che hanno creato un cordone di sicurezza, permettendo il regolare svolgimento della gara, ricordiamo le più importanti: Gruppo Aeronavale della GdiF, Marina Militare, Capitaneria, Guardia Costiera, Vigili del Fuoco e Vigili Urbani. Il pattugliatore d’Altura “Finanziere Cinus”, messo a disposizione dal Gruppo Aeronavale della GdiF di Messina comandato dal colonnello Giuseppe Minutoli, è stato la nave ammiraglia che ha scortato il Corteo. L’arrivo del Palio è avvenuto come da programma alle ore 19, nel porto turistico della Marina del Nettuno. Sul palco della Cittadella Fieristica alle ore 21 c’è stata la premiazione del Palio fatta dal Presidente Recupero, con l’assistenza di Fortunato Manti Presidente dell’Associazione culturale “Aurora” e di Vincenzo Caruso Direttore Artistico della manifestazione. La cerimonia presentata da Valeria Brancato, ha visto salire sul palco la squadra di Paradiso vincitrice per la seconda volta consecutiva, che è stata premiata dal c.v. Giuseppe Andronaco della Capitaneria di Porto di Messina; a tutti i partecipanti sono state consegnate delle targhe ricordo dal Presidente del Club Nautico Paradiso Francesco Cama. La squadra di Pace seconda classificata è stata premiata dal sten.v. Gianluca La Macchia della Marina Militare di Messina e le targhe ricordo ai partecipanti, sono state consegnate dal Presidente dell’Associazione Aurora Fortunato Manti. Targhe ricordo sono state consegnate dal Presidente dell’Associazione Marinai d’Italia il c.v. Luciano Grazioli, al Timoniere di Paradiso Antonino De Francesco il più anziano del Palio e al vogatore più giovane il diciottenne Aldo Ruta.
Ecco i nomi e i ruoli dei componenti la squadra di Paradiso: Antonino De Francesco timoniere, Manganaro Stefano capo voga, Andronico Alessandro 2^ voga, Domenico Crisafulli 3^ voga, Francesco Visalli 4^ voga, Franco De Francesco 5^ voga,  Tancredi Cama 6^ voga, Aldo Ruta 7^ voga e Alessio De Francesco 8^ voga.

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti