L’Orsa Barcellona ritorna al successo. Cus Catania sconfitto al PalAlberti

Orsa BarcellonaL'Orsa Barcellona festeggia il successo

Vittoria casalinga ai danni del Cus Catania per l’Or.Sa. Basket Barcellona, che torna al successo in campionato dopo le due sconfitte rimediate negli ultimi turni del campionato di Serie C Gold contro Castanea e Milazzo, nelle quali gli “orsacchiotti” avrebbero meritato di portare a casa un risultato positivo. I ragazzi di coach Biondo da questa settimana prepareranno adesso in palestra la sfida di sabato 19 novembre sul campo dell’Alfa Catania (palla a due alle ore 18:30).

Orsa Barcellona

L’mvp della sfida, il barcellonese Emanuel Fernandez (foto Marco Barresi)

Primo quarto all’insegna dell’equilibrio assoluto, con i locali che tentano subito di scappare via sul 12-6 grazie ai canestri di Fernandez, Caroè e Cortina. Gli universitari reagiscono e realizzano sette punti consecutivi con Cuccia, Alescio e Sidibe. Chiama time-out coach Biondo sul punteggio di 12-13 per riorganizzare l’attacco dei barcellonesi. Short e Fernandez da tre punti fanno registrare il vantaggio giallorosso alla fine del primo quarto (17-15).

Nel secondo quarto l’Orsa va a segno con Kristapsons e Cortina (29-21). Chiama time-out coach Russo per gli ospiti, ma non cambia la situazione. L’inerzia del match è dalla parte dei padroni di casa, che realizzano ancora con Kristapsons (dieci punti nella sola seconda frazione), Caroè e Fernandez. Alescio da tre punti cerca di scuotere i suoi compagni, ben supportato da Sidibe. Realizza Caroè da tre punti portando sul +15 i suoi (44-29). Gli universitari non mollano e mantengono quella cifra di svantaggio, realizzando sulla sirena con Consoli il canestro che manda le squadre al riposo lungo sul punteggio di 48-33.

Orsa Barcellona

20 punti per Federico Caroè (foto Marco Barresi)

Nel terzo quarto i catanesi cercano di rientrare in partita realizzando con Lo Iacono e Alescio (51-42). Chiama time-out coach Biondo e gli orsacchiotti cercano di reagire. Segna Sidibe per gli ospiti da tre punti, a cui risponde Striuga. I barcellonesi segnano ancora con Golubovic. Dall’altro lato Marletta, Lo Iacono e Sidibe da tre punti portano il CUS sotto la doppia cifra di svantaggio. Il punteggio alla fine della terza frazione recita 65-58.

L’ultima frazione permette ai barcellonesi di consolidare il loro vantaggio. Manu Fernandez realizza ben tredici punti nel quarto (alla fine sono 28 i punti finali per lui), ben supportato anche da Striuga, Cortina e Caroè. Gli universitari lottano fino alla fine, con una grande prova di Sidibe che realizza undici punti nell’ultimo quarto. Nel finale coach Biondo ruota tutto il roster a disposizione, dando minuti anche ai giovani Gaipa e Irato. Il punteggio finale è 93-78 per l’Or.Sa., che porta a casa una vittoria molto importante contro un ottimo avversario, che ha dovuto fare a meno di Tamulis per squalifica.

Orsa Barcellona

Doppia cifra anche per Oskaras Striuga (foto Marco Barresi)

Or.Sa. Basket Barcellona-CUS Catania 93-78
Parziali: 17-15, 48-33, 65-58, 93-78.
Or.Sa. Basket Barcellona: Gaipa, Fernandez Pena 28, Golubovic 9, Costantino, Todorovic, Kristapsons 12, Irato, Caroè 20, Cortina 10, Striuga 10, Short 4. All. Biondo, Ass. Pirri, Prep. Fis. Nania, Dir. Acc. Crisafulli, Dir. Add. Arb. Bucci.
CUS Catania: Lo Iacono 15, Arcidiacono 1, Cuccia 9, Arkar, Alescio 16, Sidibe 27, Consoli 2, Giuffrida, Marletta 6, Balbo 2. All. Russo, Ass. Sgroi e Balbo.

Autori

+ posts