L’Orlandina chiede il rinvio del match di Latina in attesa dei tamponi

Orlandina BasketRieti prova a colpire l'Orlandina in contropiede (foto Massimo Rinaldi)

L’Orlandina Basket, in seguito all’accertamento della positività al test rapido di un atleta, ha richiesto alla Fip il rinvio della gara contro Latina, al fine di tutelare anche la salute di Latina e degli ufficiali di gara. Lo scorso 8 maggio i paladini hanno giocato a San Severo, in provincia di Foggia, contro una squadra che come emerso nei giorni seguenti aveva alcune positività riscontrate all’interno del gruppo e nei confronti della quale era stata avviata la procedura di isolamento.

Orlandina Basket

Floyd si spende anche in difesa (foto Massimo Rinaldi)

Nella missiva si ricostruiscono i vari passaggi: “A seguito di ciò l’Orlandina effettuava, dopo averlo fatto in data 7 maggio, un controllo supplementare di tamponi rapidi dell’intero gruppo squadra in data lunedì 10 maggio con esito negativo. Stessa procedura e stessi risultati nella mattinata del 12, giorno nel quale si è disputata la partita Orlandina – Npc Rieti. In vista della trasferta di Latina, in data 14 maggio, alle ore 15,30 (sei giorni dopo la partita con san Severo, all’interno del cui gruppo squadra sono intanto emerse ulteriori positività, per giungere ad un totale di sette) il nuovo controllo tamponi ha fatto emergere la positività di un atleta”.

Sono state avviate le procedure previste dai protocolli sanitario e sportivo ed effettuati i test molecolari. “L’Usca ha “caldamente consigliato” di evitare che le persone rimaste in contatto con l’atleta positivo nelle ultime 48 ore, abbandonassero il proprio domicilio, almeno fino all’esito del predetto tampone molecolare. Per quanto sopra espresso, onde non disattendere le richieste venute dalle Autorità Sanitarie locali (che intendono decidere sull’eventuale quarantena del gruppo, all’esito dell’esame molecolare dell’atleta), e tutelare la salute dei gruppi squadra di Latina e dell’Orlandina e degli ufficiali di gara, considerato che non è stata prevista la contemporaneità della disputa degli incontri dell’ultima giornata della seconda fase del campionato di A2, chiede il rinvio della gara in oggetto”, scrive ancora il club di Sindoni.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva