L’Orlandina Basket chiude la Supercoppa con una netta sconfitta contro Agrigento

Brice JohnsonBrice Johnson

L’Orlandina Basket termina la Supercoppa con una sconfitta casalinga contro Agrigento per 68-108. Le troppe assenze anche questa volta influiscono sul risultato finale: ai box infatti Matteo Laganà, Simone Bellan, Jacopo Lucarelli e Lorenzo Querci, in attesa dell’arrivo a Capo d’Orlando di Tarence Kinsey, previsto in settimana.
Tra le note positive da sottolineare comunque la gara da 27 punti e 8 rimbalzi di Brice Johnson, con 11/14 dal campo. 14 punti e 5 assist per Marco Laganà, 10 punti per Giancarlo Galipó.
Nei prossimi giorni ci sarà un aggiornamento con gli ulteriori appuntamenti del precampionato, tra cui la partecipazione al torneo Sant’Ambrogio a Reggio Calabria. Passiamo alla cronaca dell’incontro.

Orlandina Agrigento

La difesa di Capo d’Orlando

Sodini comincia la gara con Marco Laganà, Galipò, Mobio, Johnson e Donda. Agrigento segna i primi 8 punti del match, con le triple di Pepe e De Nicolao e la schiacciata di Easley. Johnson schiaccia primi due punti Orlandina e Donda lo imita con un canestro rovesciato su un bell’assist di Galipò. Coach Cagnardi chiama timeout e gli ospiti hanno una nuova reazione portandosi sul 6-15 al 6’. Ambrosin entra dalla panchina e segna due triple in fila, Laganà prova a rispondere, ma dopo 10’ il punteggio è di 16-33. Ad inizio secondo quarto i biancoazzuri provano la rimonta con Johnson sugli scudi, ma Agrigento risponde con James e ancora Ambrosin. Gli ospiti segnano 11 triple su 16 tentativi nel primo tempo e vanno a riposo in vantaggio 44-66.
Ad inizio terzo quarto Johnson continua a martellare il canestro dal post basso, ben servito da Laganà e Galipò. I biancoazzurri si sbattono in difesa, ma Agrigento risponde con Easley e De Nicolao ed a fine terzo quarto sono avanti 60-87. Ultimo quarto utile soltanto per le statistiche e per consegnarci il punteggio finale che recita Orlandina 68 – Agrigento 108.

Galipò e Mobio in difesa

Galipò e Mobio in difesa

Orlandina Basket – Moncada Agrigento 68-108
Parziali: 16-33; 46-66; 60-87
Orlandina: Laganà 14, Klanskis, Lo Iacono, Ani 1, Neri 5, Galipò 10, Johnson 27, Mobio 7, Longo ne, Triassi ne, Donda 4. Coach Marco Sodini.
Agrigento: Rotondo 6, Cuffaro 2, De Nicolao 12, Fontana 11, Chiarastella, Ambrosin 23, James 12, Moretti 7, Pepe 20, Easley 15. Coach Devis Cagnardi

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva