Lomasto: “Bellissimo rivedere i tifosi. La rete del 2-1 sembrava regolare”

LomastoIl Messina celebra la rete di Lomasto a Licata (foto Paolo Furrer)

Il suo gol da terra in area ha dato fiducia alla squadra che poi nonostante un grande finale e due gol annullati non è riuscita a espugnare il “Liotta2 di Licata. Paolo Lomasto da calciatore esperto qual è ha commentato ai microfoni di Radio Night le difficoltà di questa partita: “Abbiamo affrontato una buona squadra e, com’è giusto che sia, ogni partita va sempre giocata sul campo. Ovviamente una vittoria a Licata ci avrebbe fatto compiere un passo considerevole in avanti verso il nostro obiettivo agognato. Ovviamente non cambia il fatto che mercoledì dobbiamo ottenere il successo che meritiamo”. 

tifosi Messina

I sostenitori del Messina a Licata (foto Paolo Furrer)

Nel finale giallorossi a più riprese vicini al raddoppio. Il Licata ha strappato un punto dopo un buon primo tempo: “Non abbiamo completato la rimonta a differenza di altre volte ma riguardando le azioni salienti il gol sembrava regolare e sarebbe valso il 2-1. Per noi non cambia tanto perché anche con un successo avremmo dovuto vincere la gara di mercoledì con il Marina di Ragusa. Abbiamo soltanto due giorni per prepararla, ma sono sicuro che arriveremo pronti a questo appuntamento”. 

Considerazioni conclusive sull’approccio alla gara non semplice, un leit motiv che si sta ripetendo spesso nelle ultime settimane e una dedica ai tifosi: “Mi aspettavo una partita del genere da parte degli avversari perché in stagione abbiamo sempre giocato contro squadre che giocano alla morte contro di noi ma questo è normale. Dopo le continue soste del campionato spesso ci capita di soffrire l’inizio del match ma ci lavoreremo e la prossima partita faremo meglio. Rivedere i nostri tifosi sugli spalti dopo un anno è una sensazione bellissima. Di certo faremo di tutto mercoledì per scendere in campo ancora più carichi e regalargli una gioia”.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva