Giudice Sportivo, multa e diffida all’Acr. Un turno di stop per Vacca e Arena

VaccaVacca protagonista a Biancavilla (foto Paolo Furrer)

Il Giudice Sportivo di Serie D ha inflitto 2.500 euro di multa più la diffida all’Acr Messina dopo quanto accaduto al “Dino Liotta” di Licata, “per avere propri sostenitori in campo avverso, dal 21º del primo tempo e fino al termine della gara, rivolto espressioni irriguardose ed offensive all’indirizzo di un A.A. Nella circostanza, inoltre, i medesimi lanciavano alcuni sputi (5/6) all’indirizzo del suddetto A.A. che lo attingevano alla schiena. Sanzione così determinata in considerazione della potenzialità offensiva del gesto in palese violazione delle disposizioni normative di contenimento della pandemia da Covid-19″.

Squalificati per una giornata Vacca (Acr Messina) e Arena (Fc Messina), entrambi per recidività in ammonizione. I due salteranno i prossimi impegni delle rispettive squadre contro Marina di Ragusa e Paternò. Vanno in diffida, inoltre, Aliperta e Arcidiacono dell’Acr. Tre turni di stop a La Vardera (Acireale), due a Tumminelli (Acireale) e Giappone (Dattilo). Uno a Greco (San Luca), Crucitti (Cittanova), Bruno (Gelbison), Di Giorgio (Dattilo).

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva