Lodi: “Rigoli decisivo. L’età? Parlerà il campo”. Con il Fc Messina fino al 2022

Francesco LodiFrancesco Lodi in azione con la maglia della Triestina

Il Fc Messina ha ufficializzato l’accordo che legherà il centrocampista campano Francesco Lodi fino al termine della stagione 2021/2022. Nato a Napoli il 23 marzo 1984, vanta quasi 200 presenze in serie A, collezionate con le maglie di Udinese, Genoa, Catania, Parma ed Empoli. Significativa l’esperienza con il Frosinone in B.

Francesco Lodi

Per Francesco Lodi una lunga militanza nel Catania

Riconosciuto come grande specialista di calci di punizione, il club ha evidenziato con orgoglio che si trova al quarto posto, dietro Messi, Cristiano Ronaldo e Pjanic, per numero di reti realizzate su punizione nel decennio 2010-2019. Lodi, reduce dall’esperienza in serie C con la Triestina dove ha complessivamente totalizzato 29 presenze e due reti (17 gettoni e un gol nella stagione 2020/2021), si unirà al resto della squadra nella giornata di martedì.

A convincerlo dirigenza e staff tecnico: “Mister Rigoli è stato fondamentale nella mia decisione, oltre ai feed importanti sul direttore Rizzieri. Ho riflettuto e ho capito ne valesse la pena, viste le possibilità, il progetto presentatomi e la voglia di rivalsa della città. Voglio mettermi a disposizione e raggiungere gli obiettivi con i miei compagni. Messina merita altre categorie e sono qui per dare il mio contributo, anche se vincere non è mai facile”. 

Arena e Rizzieri

Il presidente Rocco Arena e il direttore generale Marco Rizzieri

Lodi ha risposto anche alle perplessità legate alla sua carta d’identità: “Metterò a disposizione la mia esperienza ma è il gruppo ad essere fondamentale, nel girone di ritorno molto dipenderà dalla tenuta mentale. Non avrò dubbi ad adattarmi alle scelte tattiche del mister, non ho preferenze. In passato ne ho sentite di cotte e di crude sulla mia età avanzata ma non mi infastidiscono, è il gioco delle parti, ma alla fine deciderà il campo anche questa volta”.

L’attaccante Pablo Caballero si è sottoposto in mattinata a nuovi esami diagnostici, che non hanno evidenziato complicazioni cliniche e pertanto si è riaggregato al gruppo con uno specifico programma per la ripresa della condizione. In data odierna inoltre il gruppo squadra si è sottoposto a nuovo giro di tamponi da parte di FederLab, che non ha evidenziato nuove positività. Ad oggi risultano dunque cinque i positivi, sottoposti a isolamento domiciliare e in attesa di tampone molecolare da parte dell’Asp.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva